Press ESC to close

Un trucco geniale per conservare perfettamente frutta e verdura per 15 giorni in frigorifero

Ricca di vitamine e deliziosa con una vinaigrette, la lattuga è ideale per preparare un’insalata che unisce freschezza e croccantezza. Solo che rimane difficile conservarlo così come altri alimenti come pomodori o sedano. Questa tecnica del sistema D ti aiuta a mantenerli per 15 giorni.

Niente come un’insalata fresca con il condimento che preferisci per mantenere la linea. Unico inconveniente, come per altri alimenti, l’iceberg o la classica lattuga possono avere problemi a mantenersi intatti nel tempo.

Mangiare verdure crude è essenziale per la salute

Con l’insalata fresca, una dieta equilibrata prevede altre verdure crude come indivia, ravanelli, valeriana, cetrioli. Per una ricetta gourmet, puoi anche aggiungere frutta come le arance, che sono concentrate in vitamina Cma anche pere o pomodori da condire con salsa allo yogurt o strisce di salmone affumicato per i loro omega-3, fondamentali per prevenire il rischio di malattie cardiovascolari. Queste idee per ricette di antipasti sono facili e ti consentono di evitare di consumare alimenti trasformati poveri di nutrienti. Solo, la difficoltà con i prodotti freschi è che è difficile conservarli, soprattutto per le lattughe. Fortunatamente, una tecnica inarrestabile del Sistema D ti aiuta a conservare facilmente lattuga, spinaci e qualsiasi altro tipo di erba.

basilisco-1

logo pinterest

Basilico – Fonte: spm

Come imparare a conservare lattuga, erbe aromatiche, frutta e verdura?

Che si tratti di erbe aromatiche, lattuga romana, fagioli o fichi, tutti gli alimenti possono essere conservati per 15 giorni senza deteriorarsi. Per mantenere fresche tutte queste fonti di vitamine, avrai bisogno di mezza tazza di aceto bianco, un ottimo ingrediente domestico , contenitori di plastica con coperchi e un tovagliolo di carta. Prima di disinfettare la tua spesa, mescola un cucchiaio della soluzione acida per un litro due e proporzionalmente in base al cibo che vuoi disinfettare. Lasciare agire il prodotto per 15 minuti prima di risciacquare con acqua pulita e scolare con un colino.

E per frutta e verdura?

Per frutta e verdura, dovrai preparare un nuovo composto e mettere prima due pezzi di carta assorbente sul fondo del contenitore prima di stenderli e coprirli con un tovagliolo di carta. Chiudete i barattoli e mettete le scatole capovolte in frigorifero in modo che il resto dell’acqua venga assorbito.

24 ore dopo, dovresti cambiare gli asciugamani e mettere il contenitore con il lato destro rivolto verso l’alto, con il coperchio. Dopo aver aperto la scatola, non devi fare altro che scolare il cibo e asciugarlo con un canovaccio pulito. L’ultimo passo è mettere gli ingredienti delle tue future ricette in una confezione di plastica che metterai nel contenitore dedicato a frutta e verdura del tuo frigorifero. Questo è tutto !

Quali alimenti possono essere conservati in questo modo per 15 giorni?

Il vantaggio di questa tecnica del Sistema D è che può essere indicata per molti alimenti. È ideale per la lattuga, ingrediente principale di tutte le insalate. Questo metodo va applicato a spinaci, crescione, bietole, rucola, coriandolo, erba cipollina e persino prezzemolo. Per quanto riguarda le verdure, questo formidabile trucco è efficace per limone, mango, pesca, mela, avocado, arancia, acerola, guava, patata, zucchina, peperone, pomodoro – che puoi coltivare in casa– peperoncino, carota e molto altro. Tuttavia, queste istruzioni dovrebbero essere seguite raramente. E per una buona ragione, per sfruttare appieno i benefici nutrizionali di piante, frutta e verdura, devono essere consumati il ​​prima possibile. Saranno più gustosi e renderanno le vostre ricette piatti che rilasceranno più aromi!