Press ESC to close

Come pulire efficacemente una friggitrice?

Ah, le patatine… Una vera delizia! Ma per avere successo, la friggitrice deve rimanere nichel ogni giorno! E molto spesso, questo indispensabile elettrodomestico accumula tracce di olio di frittura e sporco difficili da rimuovere. Senza ulteriori indugi, scopri come far risplendere di nuovo la tua friggitrice!

Una friggitrice molto intasata è una vera seccatura! Non importa quanto lo pulisci, puliscilo, ci sono ancora residui di grasso appiccicoso … Non è poi così appetitoso!. Ma questo non significa che sia inevitabile! Ci sono molte soluzioni ecologiche efficaci che si nascondono nel tuo armadio. Diamo un’occhiata ai suggerimenti per la pulizia della friggitrice ad aria.

I consigli della nonna: come pulire una friggitrice elettrica molto sporca e intasata?

Non sei sicuro di cosa fare con tutti quei depositi di grasso sul tuo dispositivo ? Niente panico ! Alcuni prodotti accessibili ed economici sono in grado di fare un ottimo servizio alla tua friggitrice. E in un batter d’occhio, la pulizia è fatta!

1. Scegliere i giusti prodotti per la pulizia della friggitrice

Non è più necessario posticipare la scadenza. La tua friggitrice ha bisogno di una seria pulizia! Ma prima di iniziare qualsiasi manipolazione, è importante fare la scelta giusta dei prodotti. E per evitare di correre rischi, scollegare l’apparecchio e lasciarlo raffreddare per evitare qualsiasi rischio di scottature. Questo è il primo passo… Poi:

2. Svuotare l’olio usato dalla friggitrice

Come pulire efficacemente una friggitrice3

logo pinterest

Svuotare l’olio dalla friggitrice. Fonte: spm

  1. Svuotare l’olio usato mettendolo in una bottiglia vuota. Se è una piccola quantità, gettala nella spazzatura con il resto dei rifiuti domestici. Altrimenti, vai alla discarica. Non versare mai l’olio nel lavello della cucina! Questo può intasare gli scarichi e inquinare le acque reflue.
  2. Consultare la guida per l’utente della friggitrice per regolare il metodo di manutenzione.
  3. E iniziamo a pulire! Ecco una selezione di prodotti adatti:

3. Usa la farina per rimuovere il grasso dalla friggitrice

Questa è LA polvere magica che elimina di sicuro l’olio rimasto sulla tua friggitrice. Hai indovinato? Sì, è farina! Per sfruttare le sue proprietà:

  • Cospargere il prodotto sulle pareti e sulla vasca della friggitrice. La farina assorbirà così i residui oleosi presenti sulla macchina.
  • Aiutandovi con una spatola di legno e della carta assorbente, eliminate i pezzetti di pasta che si sono formati e il gioco è fatto! Comodo no?

4. Pulisci una friggitrice con bicarbonato di sodio e aceto bianco

Come pulire efficacemente una friggitrice4

logo pinterest

Olio essiccato in friggitrice. Fonte: spm

Tutti conoscono le proprietà infallibili del bicarbonato di sodio e dell’aceto bianco quando si tratta di pulire. Fanno anche parte dei primi 5 ingredienti da privilegiare per sgrassare la friggitrice. Garantiscono, proprio come la farina, risultati impeccabili.

Come pulire efficacemente una friggitrice2

logo pinterest

Versa il bicarbonato di sodio sulla friggitrice. Fonte: spm

Bicarbonato di sodio :

Per iniziare, prepariamo una pasta di bicarbonato di sodio mescolando 3 cucchiai di questa polvere con 1 cucchiaio di acqua. Quindi stendiamo l’impasto all’interno della friggitrice. Aspettiamo qualche minuto prima di risciacquare con acqua bollente.

Aceto bianco:

  • In un bicchiere mettete due cucchiai di sale grosso e riempitelo di aceto bianco.
  • Metti il ​​bicchiere nel microonde e lascialo scaldare per qualche istante.
  • Tirate fuori il composto e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.
  • Quindi versare il composto nella teglia della friggitrice.
  • Lasciare agire per qualche minuto e strofinare con una spugna.
  • Tutto quello che devi fare è sciacquare con acqua bollente e asciugare!

Con questi 2 indispensabili, mai più residui oleosi sulla friggitrice!

5. Pulire la friggitrice con cristalli di soda:

Proprio come il duo bicarbonato di sodio e aceto bianco, i cristalli di soda sono altrettanto efficaci per la pulizia della friggitrice.

  1. Dopo aver scaricato l’olio dalla friggitrice seguendo il metodo sopra;
  2. Cospargere i cristalli di soda all’interno del dispositivo;
  3. Quindi versare acqua bollente per sciogliere i residui di olio e prodotto;
  4. Proteggi le tue mani prima di utilizzare una spugna per strofinare le pareti interne della friggitrice;
  5. Quindi aggiungere qualche goccia di detersivo per piatti e strofinare nuovamente;
  6. Infine, sciacquare con acqua bollente!

Per maggiori dettagli sulla tecnica, apri il link del video esplicativo:

6. Rimuovere il grasso ostinato con una pastiglia per lavastoviglie

Compressa per lavastoviglie

logo pinterest

Compressa per lavastoviglie. Fonte: spm

Lo sapevate ? La pastiglia per lavastoviglie non serve solo per pulire i piatti. Ha poteri super detergenti grazie a una combinazione di principi attivi detergenti. Estrarre rapidamente un tablet e seguire i passaggi:

  1. Versare l’acqua nella friggitrice fino a coprirne 3/4.
  2. Metti un tablet nel cestino del dispositivo.
  3. Accendere la friggitrice impostandola ad una temperatura di 90°C.
  4. Dopo una decina di minuti, scollegare la friggitrice e svuotare il contenuto.
  5. Quindi risciacqua il fondo della friggitrice con acqua bollente e osserva il risultato!

I residui oleosi non hanno più possibilità di resistere a questo prodotto ultra efficace!

7. Strofinare e sgrassare con pietra di argilla

L’altra soluzione efficace per dare nuova vita alla tua friggitrice è la pietra di argilla. Sì, è un modo utile per setacciare e sgrassare il dispositivo. Segui i passi:

  1. Metti una piccola quantità di pietra di argilla su una spugna umida per insaponare il prodotto.
  2. Strofina delicatamente l’interno della friggitrice.
  3. Quindi risciacquare con acqua pulita e asciugare!

8. Lavare il cestello e la ciotola della friggitrice con detersivo per piatti

Come pulire efficacemente una friggitrice1

logo pinterest

Pulire l’esterno della friggitrice con detersivo per piatti. Fonte: spm

Farina, bicarbonato, aceto, pastiglie per lavastoviglie … Non mancano le soluzioni della nonna per sgrassare la tua friggitrice elettrica. Ma per riuscire sicuramente in questa scommessa non bisogna trascurare nessun dettaglio, compreso il canestro e il serbatoio. Il modo più semplice è usare il detersivo per piatti per eliminare i residui di grasso.

  • Riempi il lavandino con acqua calda e aggiungi il detersivo per i piatti.
  • Spazzolare energicamente i componenti per rimuovere l’olio. Se necessario, cambiare l’acqua saponata per rimuovere ogni traccia di olio!

Ecco, la ciotola e il cestello della friggitrice sono perfettamente puliti!

9. Pulire la friggitrice con sapone nero

pulire la friggitrice con una soluzione saponosa

logo pinterest

Pulire la friggitrice con una soluzione saponosa. Fonte: spm

Il sapone nero può essere un’ottima alternativa al detersivo per piatti. Naturale ed ecologico, questo prodotto pulisce e sgrassa.

  1. Versare alcune gocce di sapone nero su una spugna morbida e non abrasiva.
  2. Strofina l’interno della friggitrice e lascia che la magia del sapone nero funzioni!
  3. Risciacquare e lasciare asciugare i componenti.

Ricordarsi di pulire l’esterno della macchina con un panno imbevuto di questo prodotto. Per un risultato impeccabile ripetere l’operazione con alcool e risciacquare.
Macchie di olio e residui di grasso bruciato non hanno più scampo!

10. Sgrassare l’esterno della friggitrice elettrica in modo sicuro con aceto bianco o alcol denaturato

Nel tempo, pulire la friggitrice può essere complicato! Pareti esterne, filtri… La pulizia deve essere accurata! Per superarlo, le nostre nonne hanno pensato a due opzioni:

  • L’aceto bianco è noto per essere un prodotto per tutti gli usi. Se l’hai usato prima per pulire l’interno della friggitrice. Utilizzando un panno in microfibra imbevuto di aceto, pulire la superficie esterna del dispositivo.
  • L’alcol denaturato è altrettanto efficace. Basta una piccola passata con un panno per rimuovere ogni traccia di olio. Sentiti libero di usare un vecchio spazzolino da denti per raggiungere aree inaccessibili.

La tua friggitrice ha riacquistato tutto il suo splendore e la sua brillantezza.

E infine, non dimenticare il filtro della friggitrice! Per questo componente, si consiglia di seguire le istruzioni del produttore.

11. Lasciare asciugare tutti i componenti della friggitrice

Asciugatura del cestello della friggitrice

logo pinterest

Asciugatura del cestello della friggitrice. Fonte: spm

Hai provato qualcuno dei consigli per pulire la tua friggitrice? Lasciare asciugare i componenti all’aria dopo averli strofinati e sciacquati bene. Se vuoi velocizzare il processo:

  1. Prendi uno straccio pulito dal tuo armadio.
  2. Successivamente pulire il vano cottura, il cestello e la superficie esterna della friggitrice.

Il risultato è molto soddisfacente!

Facile pulizia della friggitrice elettrica: domande frequenti

Patatine fritte in una friggitrice elettrica

logo pinterest

Patatine fritte in una friggitrice elettrica. Fonte: spm

Ti stai ancora chiedendo della tua friggitrice? Ecco alcune informazioni e chiarimenti in merito…

Quando va pulita una friggitrice?

La pulizia profonda è fondamentale almeno una volta al mese! Inoltre, è obbligatoria una pulizia regolare, soprattutto dopo aver utilizzato il dispositivo. Pulire una friggitrice è anche la garanzia che la frittura sia sana e sicura.

Posso mettere l’acqua in una friggitrice?

Si è possibile ! Ma a condizione di aver prima scollegato la macchina e di attendere che si raffreddi. Evitare inoltre di immergere l’intera friggitrice in acqua per evitare di danneggiarla.

Come pulire una friggitrice elettrica Moulinex?

Il metodo di pulizia è lo stesso! Puoi pulire con un panno imbevuto di detersivo per piatti. Lasciare agire il prodotto per qualche minuto prima di risciacquare con acqua pulita o con un panno umido. Una friggitrice Moulinex può essere lavata con gli ingredienti e le tecniche di cui sopra. Naturalmente, è necessario consultare il manuale dell’utente per evitare di danneggiare il dispositivo.

Come si pulisce una friggitrice senza olio?

Una friggitrice senza olio deve essere pulita dopo ogni utilizzo. Soprattutto non lasciare le briciole nel cestino; questo può rendere ancora più difficile il compito di pulizia. Pulire i componenti rimovibili con acqua tiepida e sapone. Utilizzare uno stuzzicadenti per rimuovere il cibo bloccato nella griglia o nel cestello. Quindi pulire l’interno della friggitrice con un panno imbevuto di acqua saponata. Infine, pulire l’esterno dell’apparecchio strofinandolo con una spugna umida e asciugandolo con un panno asciutto. Con questa pulizia avrai sicuramente delle patate sane e croccanti .

La friggitrice può essere lavata in lavastoviglie?

Ovviamente la risposta è NO! Ma in alcuni casi è possibile mettere in lavastoviglie i suoi componenti rimovibili. Le friggitrici senza olio sono più adatte al lavaggio in lavatrice. Tuttavia, è necessario prima leggere il manuale del produttore per non danneggiare la padella o il cestello della friggitrice.

Si può pulire la resistenza di una friggitrice?

La resistenza della friggitrice ti parla? Questa parte è alimentata con corrente elettrica. Si riscalda per consentire alla ciotola di aumentare la temperatura di cottura. È possibile lavarlo? La risposta è si. Ma ricorda di scollegare prima il dispositivo! Inoltre, la pulizia deve essere eseguita con delicatezza; questo componente essendo molto fragile.