Press ESC to close

Trucchi infallibili per togliere la ruggine dagli utensili

La ruggine è un fenomeno antiestetico che colpisce gli oggetti in metallo o acciaio. La causa principale della ruggine è l’umidità. Se l’acqua rimane a lungo su un metallo ferroso, può arrugginire, soprattutto in presenza di ossigeno. Le macchie marrone-rosse possono quindi coprire oggetti metallici e indebolirli. La ruggine può colpire qualsiasi oggetto metallico, compresi gli utensili da cucina. Scopri come rimuovere i segni di ruggine dai tuoi utensili con il bicarbonato di sodio.

Il bicarbonato è un prodotto multiuso, molto efficace per la pulizia delle superfici, la manutenzione della biancheria, ma anche per rimuovere tracce di ruggine su oggetti metallici.

Come rimuovere i segni di ruggine dagli utensili con il bicarbonato di sodio?

utensili da forno

logo pinterest

Bicarbonato di sodio per rimuovere la ruggine – Fonte: spm

Cucchiai, forchette, mestoli, fruste o schiacciapatate possono arrugginirsi  se esposti all’aria umida.  Per fare questo, immergi semplicemente i tuoi utensili arrugginiti in una piccola bacinella contenente bicarbonato di sodio mescolato con acqua. Lasciare in posa almeno 24 ore, risciacquare e asciugare bene  per evitare ristagni di umidità.

Un altro trucco è cospargere il bicarbonato di sodio sull’oggetto arrugginito per  coprire completamente le macchie di ruggine  e lasciarlo riposare per un’ora. Dovrai quindi solo strofinare i tuoi utensili con una spugna abrasiva o un vecchio spazzolino da denti per rimuovere le macchie di ruggine. Non dimenticare di sciacquarli dopo  e asciugarli  con un panno pulito.

Quali sono altri suggerimenti per rimuovere la ruggine dagli utensili?

utensili arrugginiti

logo pinterest

Utensili arrugginiti – Fonte: spm

Oltre al bicarbonato di sodio, altri trucchi della nonna sono efficaci per rimuovere la ruggine dagli utensili.

Patata per rimuovere la ruggine

La patata cruda  è un efficace antiruggine  grazie al suo contenuto di acido ossalico. Per fare questo, strofina semplicemente una fetta di patata sui tuoi oggetti arrugginiti per pulirli e farli brillare.

Calce per rimuovere le macchie di ruggine

L’acido citrico nel limone è efficace nel rimuovere le macchie di ruggine. Per fare questo, immergi i tuoi utensili nel succo di limone e lascia agire per alcune ore. Per una maggiore efficienza,  puoi combinare limone e sale.  Per fare questo mescolate il succo di un lime con un po’ di sale grosso per ottenere una pasta che applicherete sulle tracce di ruggine. Quindi strofina i tuoi oggetti con una spugna o un vecchio spazzolino da denti, risciacqua e lascia asciugare.

Aceto bianco per rimuovere le macchie di ruggine

Questo prodotto per la casa naturale ed economico è efficace nel rimuovere tutte le macchie ostinate, specialmente quelle causate dalla ruggine. Per fare questo, immergi un panno  in aceto bianco preriscaldato  e strofina i tuoi utensili. Quindi risciacquare e poi asciugare.

Coca-Cola per eliminare le tracce di ruggine

Utilizzata per rimuovere le tracce di tartaro,  la coca-cola è efficace anche per rimuovere le macchie di ruggine. Per fare questo, immergi semplicemente i tuoi utensili arrugginiti in questa bevanda durante la notte. Assicurati che la coca cola copra completamente i tuoi oggetti. Quindi risciacquare e poi asciugare, per evitare che l’umidità causi ruggine.

Foglio di alluminio per rimuovere le macchie di ruggine

Il foglio di alluminio è sicuramente uno dei modi semplici ed economici per rimuovere la ruggine dai tuoi utensili. Per fare questo, tutto ciò che devi fare è tagliare un foglio di alluminio di circa 30 centimetri e accartocciarlo in una palla (assicurati che il lato lucido sia all’esterno). Quindi, tutto ciò che devi fare è strofinare la palla sulle macchie di ruggine su pentole e padelle.

Si noti che questi suggerimenti possono essere utilizzati anche per rimuovere tracce di ruggine da qualsiasi oggetto metallico, come gli attrezzi da giardinaggio.