È molto comune imbattersi in insetti in cucina, soprattutto tonchi, che riescono a intrufolarsi nei cassetti e negli armadi della dispensa. Questi insetti possono deporre le uova ogni giorno, quindi il problema potrebbe persistere per qualche tempo. Come qualsiasi altro parassita, i punteruoli rappresentano una minaccia per la sicurezza e il benessere della tua famiglia e liberarsene è una priorità. Ecco un trucco brillante ed efficace per sbarazzarsi di questo problema comune.

Come sbarazzarsi dei tonchi di riso dalla dispensa?

Punteruoli di riso su una ciotola

logo pinterest

Punteruoli di riso su una ciotola – Fonte: spm

I punteruoli del riso o della farina tendono ad apparire nella tua dispensa. Hanno un colore rossastro opaco, possono volare e preferiscono i climi caldi, mentre i tonchi del grano hanno un colore rossastro pallido.

Per prevenire la comparsa di questi insetti, è necessario pulire periodicamente gli armadi della cucina e della dispensa, poiché possono deporre diverse uova al giorno.

Se hai già affrontato questo problema e non sai come sbarazzartene, ecco una soluzione rapida. Questi  insetti  non sono pericolosi per l’uomo, ma la loro presenza può attirare la comparsa di altri parassiti, motivo per cui vanno debellati.

Ci sono alcune soluzioni sul mercato che puoi acquistare per risolvere il problema, ma è meglio usare i rimedi più naturali. I punteruoli si nutrono di farina, riso, cereali e pasta.

Il più delle volte, questi piccoli insetti compaiono in un ambiente umido, come l’armadio accanto al lavandino. Tuttavia, c’è questo trucco per cacciarli.

Tutto quello che devi fare è mettere i sacchetti di riso o qualsiasi altro imballaggio alimentare nel congelatore per almeno 3 giorni subito dopo aver portato la spesa dal supermercato. Il freddo distrugge uova, larve e qualsiasi altro parassita. Quindi, pulisci la tua credenza prima di conservare riso, farina e cereali dal congelatore.

Puoi anche conservare nella tua credenza: foglie di alloro, spicchi d’aglio, chiodi di garofano, pepe nero, rosmarino. Sono repellenti naturali che spaventano i tonchi grazie al loro forte profumo.

Come sbarazzarsi delle tarme nella dispensa?

Barattoli riposti in dispensa

logo pinterest

Barattoli riposti in dispensa – Fonte: spm

Se stai affrontando il problema delle  tarme  in cucina, ecco come sbarazzartene:

  • Tira fuori tutto dalla credenza dove riponi prodotti e vasetti di varie preparazioni o conserve.
  • Cerniere, maniglie delle porte e tutta la dispensa vanno pulite spesso, in tutti gli angoli dove potrebbero nascondersi gli insetti.
  • I prodotti devono essere conservati il ​​più lontano possibile da luoghi umidi.
  • Il cibo nella  dispensa deve essere conservato in contenitori di vetro o metallo.
  • Conserva piccole bustine di spezie nel congelatore o nel frigorifero se le temi.
  • Anche i cassetti con spezie e prodotti che vengono conservati più a lungo dovrebbero essere puliti molto bene.
  • Metti le scatole di fiammiferi nell’armadio, contengono zolfo e tengono lontane le tarme.
  • Acquista alimenti a base di cereali, cereali e farina in piccole quantità quando possibile.