Press ESC to close

Perché devi lavare i vestiti del tuo bambino con il sale?

I vestiti del bambino si sporcano molto rapidamente e finiscono rapidamente nel cesto della biancheria. Di fronte a questa enorme pila di body e tutine, i genitori spesso si chiedono quale detergente adottare per preservare la pelle del proprio bambino, che è molto sensibile e facilmente irritabile. In questo articolo, ti diamo un ingrediente naturale che ti aiuterà a lavare correttamente i vestiti del tuo neonato.

La pelle dei bambini è molto più sensibile e delicata di quella degli adulti. Dagli abiti acquistati con amore ai vestiti regalati dai propri cari, tutto dovrebbe essere lavato prima di essere indossato. In questo modo si evitano da un lato possibili irritazioni cutanee dovute a batteri e acari della polvere che si sviluppano sui tessuti e, dall’altro, si limitano gli effetti nocivi delle sostanze chimiche utilizzate nelle fabbriche.

Quale ingrediente naturale dovrei usare per lavare correttamente i vestiti del tuo bambino?

Per proteggere al meglio la pelle del tuo bambino, è importante utilizzare un detergente delicato per lavare i suoi vestiti. Alcuni detersivi sono appositamente progettati per questo scopo e possono rimuovere rapidamente lo sporco dai vestiti. Per un risultato impeccabile, puoi completare il lavaggio con questo ingrediente indispensabile.

  • Il sale, un must nella cura della biancheria per neonati

Sale

Tracce di rigurgito, latte, bava, feci sono abbastanza comuni durante i primi mesi di vita di un bambino. Ecco perché è importante reagire rapidamente per eliminarli con prodotti adatti. Per questo motivo, il sale è un ingrediente indispensabile che ti aiuterà a rimuovere eventuali macchie ostinate dai vestiti del tuo bambino. Per fare ciò, è sufficiente aggiungere la solita quantità di detersivo nella vaschetta del detersivo e quindi sostituire il brillantante con 2 cucchiaini di sale. Questo ingrediente ecologico è una vera protezione per la pelle del tuo bambino poiché uccide batteri e funghi sui tessuti rimuovendo i residui di sporco dalle pareti della lavatrice. Dopo averlo usato, noterai che il bucato è molto più morbido al tatto. Va notato che questo ingrediente preserva anche i materiali tessili e fissa i colori. Mescola 1/2 litro di acqua fredda e 1 cucchiaio di sale grosso in una bacinella prima di immergervi i vestiti del tuo bambino.

Altri consigli per la cura del bucato del bambino

I genitori hanno spesso domande sul modo più appropriato per prendersi cura del bucato del loro bambino. Oltre a scegliere i prodotti adatti per lavare i vestiti dei neonati, questi pochi consigli pratici saranno di grande aiuto per loro.

  • Lavare i vestiti del bambino alla giusta temperatura

Temperatura della lavatrice

Proprio come la biancheria per adulti, i vestiti per bambini devono essere lavati alla giusta temperatura, tenendo conto del loro materiale. Si consiglia di lavare la biancheria da letto, i bavaglini, gli asciugamani e le lenzuola ad una temperatura compresa tra i 60 e i 90°. La biancheria intima e i body in cotone possono essere lavati a 60°. Tuttavia, al fine di preservare la fibra tessile, indumenti come top, pantaloni, abiti e pigiami non devono essere lavati a una temperatura superiore ai 30°. Infine, il bucato in lana delicata può essere lavato solo a mano o con un ciclo a freddo.

  • Lavare regolarmente i vestiti del bambino

Vestiti per bambini

Poiché i vestiti del bambino si sporcano molto rapidamente, devono essere lavati regolarmente. Ad esempio, la biancheria intima dovrebbe essere lavata ogni giorno. Per i bambini che non hanno ancora mosso i primi passi, i vestiti possono durare più a lungo, ad esempio un giorno o due prima di essere lavati. Poiché i bambini possono trascorrere lunghe ore a lettoil lenzuolo con angoli deve essere lavato più volte alla settimana. Naturalmente, nei periodi di caldo intenso, il numero di detersivi deve essere aumentato a causa della forte sudorazione del bambino.

Prendersi cura della biancheria per bambini non ha segreti per te. Con questi pochi consigli, sarai in grado di prenderti cura del bucato del tuo bambino preservando la sua fragile pelle. Proprio come per gli adulti, non dimenticare di separare i diversi colori e, soprattutto, risciacquare bene i vestiti dopo ogni ciclo di lavaggio per rimuovere tutti i residui di detersivo.