Press ESC to close

Perché devi avere un foglio di alluminio sul cruscotto dell’auto?

Indispensabile in molti modi in cucina, in particolare per cuocere buoni piatti al forno o per mantenere caldi i nostri cibi, il foglio di alluminio è straordinariamente versatile e va ben oltre i confini culinari. Fai brillare l’argenteria, pulisci pentole e griglie del barbecue, elimina l’elettricità statica dai vestiti, facilita la stiratura, semplifica la rimozione della vernice permanente… e l’elenco dei suoi usi è ancora lungo! Ma, ancora più sorprendente, sapevi che questo materiale può anche servirti inaspettatamente nella tua auto? Vediamo insieme come sfruttarne le potenzialità e perché dovresti averlo sempre sul cruscotto.

cruscotto dell'auto

logo pinterest

Cruscotto auto – Fonte: spm

Qual è l’uso del foglio di alluminio sul cruscotto della tua auto?

Andate a capire perché, ma quasi tutti noi abbiamo la fastidiosa abitudine di sovraccaricare il nostro cruscotto di oggetti ingombranti, come chiavi, documenti, giornali, borse o vestiti. Una pessima abitudine tra l’altro, perché in caso di incidente questi oggetti possono colpirti o addirittura interferire con l’attivazione dell’airbag. In termini assoluti, per evitare il minimo rischio e non disturbare la propria visibilità, si consiglia vivamente di non caricare mai  il cruscotto  di elementi fastidiosi durante la guida.

Se invece c’è un oggetto che bisogna avere sempre a portata di mano, soprattutto durante il periodo estivo, è proprio il foglio di alluminio. Contro ogni previsione, ti darà una bella mano a rinfrescare l’abitacolo e ti aiuterà a sopportare meglio l’ondata di caldo che imperversa nei mesi più caldi. Ci siamo passati tutti: quando si parcheggia l’auto in un angolo ben esposto al sole, una volta rientrati, il caldo è insopportabile, l’auto sembra letteralmente “in fiamme” e si sobbalza non appena si tocca il cruscotto o il volante. Impossibile gestire qualsiasi cosa tanto la sensazione di bruciore è evidente. Anche mettendo l’aria condizionata, dobbiamo aspettare qualche minuto prima di metterci in marcia. Niente più “ahi” e “ahi”! Grazie al trucco del foglio di alluminio, ora puoi gestire meglio l’ondata di caldo mantenendo l’interno dell’auto più fresco e sopportabile. Come è possibile ? Questo materiale è così resistente alle alte temperature che proteggerà il tuo veicolo dalle radiazioni di calore. Coprendo il cruscotto con questa pellicola di alluminio, o posizionando qualche pallina sciolta, si crea una sorta di barriera contro i raggi che passano attraverso il vetro del parabrezza. Pertanto, il materiale assorbirà tutto il calore e gli impedirà di penetrare all’interno. Risultato: appena risaliti in macchina, non sentirai più questa spiacevole sensazione di soffocamento e potrai toccare tutti gli elementi senza il minimo fastidio. ora puoi gestire al meglio l’ondata di caldo mantenendo l’interno dell’auto più fresco e sopportabile. Come è possibile ? Questo materiale è così resistente alle alte temperature che proteggerà il tuo veicolo dalle radiazioni di calore. Coprendo il cruscotto con questa pellicola di alluminio, o posizionando qualche pallina sciolta, si crea una sorta di barriera contro i raggi che passano attraverso il vetro del parabrezza. Pertanto, il materiale assorbirà tutto il calore e gli impedirà di penetrare all’interno. 

Risultato: appena risaliti in macchina, non sentirai più questa spiacevole sensazione di soffocamento e potrai toccare tutti gli elementi senza il minimo fastidio. ora puoi gestire al meglio l’ondata di caldo mantenendo l’interno dell’auto più fresco e sopportabile. Come è possibile ? Questo materiale è così resistente alle alte temperature che proteggerà il tuo veicolo dalle radiazioni di calore. Coprendo il cruscotto con questa pellicola di alluminio, o posizionando qualche pallina sciolta, si crea una sorta di barriera contro i raggi che passano attraverso il vetro del parabrezza. Pertanto, il materiale assorbirà tutto il calore e gli impedirà di penetrare all’interno. Risultato: appena risaliti in macchina, non sentirai più questa spiacevole sensazione di soffocamento e potrai toccare tutti gli elementi senza il minimo fastidio. Come è possibile ? Questo materiale è così resistente alle alte temperature che proteggerà il tuo veicolo dalle radiazioni di calore. Coprendo il cruscotto con questa pellicola di alluminio, o posizionando qualche pallina sciolta, si crea una sorta di barriera contro i raggi che passano attraverso il vetro del parabrezza. Pertanto, il materiale assorbirà tutto il calore e gli impedirà di penetrare all’interno. Risultato: appena risaliti in macchina, non sentirai più questa spiacevole sensazione di soffocamento e potrai toccare tutti gli elementi senza il minimo fastidio. Come è possibile ? Questo materiale è così resistente alle alte temperature che proteggerà il tuo veicolo dalle radiazioni di calore. Coprendo il cruscotto con questa pellicola di alluminio, o posizionando qualche pallina sciolta, si crea una sorta di barriera contro i raggi che passano attraverso il vetro del parabrezza. 

Pertanto, il materiale assorbirà tutto il calore e gli impedirà di penetrare all’interno. Risultato: appena risaliti in macchina, non sentirai più questa spiacevole sensazione di soffocamento e potrai toccare tutti gli elementi senza il minimo fastidio. si crea così una sorta di barriera contro i raggi che attraversano il vetro del parabrezza. Pertanto, il materiale assorbirà tutto il calore e gli impedirà di penetrare all’interno. Risultato: appena risaliti in macchina, non sentirai più questa spiacevole sensazione di soffocamento e potrai toccare tutti gli elementi senza il minimo fastidio. si crea così una sorta di barriera contro i raggi che attraversano il vetro del parabrezza. Pertanto, il materiale assorbirà tutto il calore e gli impedirà di penetrare all’interno. Risultato: appena risaliti in macchina, non sentirai più questa spiacevole sensazione di soffocamento e potrai toccare tutti gli elementi senza il minimo fastidio.

pallina di alluminio

logo pinterest

Sfera in foglio di alluminio – Fonte: shutterstock

Perché è una buona idea avvolgere le chiavi nella carta stagnola?

L’altra utilità poco nota del foglio di alluminio, sempre in ambito automotive, questa volta riguarda la sicurezza. Sempre più conducenti sono incuriositi da una pratica recente che sembra essersi dimostrata valida. Si tratta di  avvolgere le chiavi della macchina nel foglio di alluminio. L’idea potrebbe sorprendervi o addirittura sembrarvi insolita, ma questa opzione si rivela astuta nel contrastare potenziali ladri. Come sapete, al giorno d’oggi, la maggior parte delle auto moderne è dotata del sistema “Keyless go” che consente di aprire o bloccare automaticamente le porte senza l’utilizzo di una chiave tradizionale. Certo, questo strumento è molto pratico, ma la sua tecnologia non è infallibile e i criminali sono riusciti a trovare un modo per aggirarlo per rubare auto all’insaputa dei loro proprietari.

Così, grazie ad un amplificatore di segnale, sono in grado di rilevare la presenza della chiave anche a diversi metri di distanza. Tutto ciò che serve è che un ladro ti prenda di mira, aspetti che tu parcheggi l’auto, aspetti che tu torni a casa e può captare facilmente il tuo segnale chiave. Un vero gioco da ragazzi! La soluzione per prevenire questo scenario da incubo? Un’ora e mezza. Per garantire la tua tranquillità e tranquillità, tutto ciò che devi fare è avvolgere le chiavi o la custodia in un foglio di alluminio. In questo modo il materiale bloccherà qualsiasi estensione del segnale. Certo, non funziona al 100%, ma almeno renderai le cose più difficili per il ladro. Per una maggiore efficienza, non esitare a tenere le chiavi nel frigorifero o nel forno a microonde,