Press ESC to close

Ecco come sbarazzarsi delle cimici dei letti

Se sei stato invaso dalle cimici dei letti, non vergognarti perché può capitare a chiunque. Sebbene i loro morsi non diffondano malattie, le cimici dei letti possono essere dannose per la salute!

Le cimici dei letti sono piccoli insetti brunastri a forma di uovo che si nutrono del sangue di animali o umani. Le cimici adulte hanno corpi piatti delle dimensioni di un seme di mela e sono di colore rossastro.

Dove si nascondono le cimici dei letti?

Le cimici dei letti possono entrare nella tua casa senza essere rilevate attraverso bagagli, vestiti, letti e divani usati e altri oggetti. Il loro corpo appiattito consente loro di adattarsi a piccoli spazi. Le cimici non hanno nidi come le formiche o le api, ma tendono a vivere in gruppi in nascondigli. I loro nascondigli iniziali sono solitamente in materassi, molle, reti di letti e testiere dove hanno facile accesso alle persone per morderli di notte. Si nutrono perforando la pelle e prelevando il sangue attraverso un becco allungato.

Se ti svegli con zone pruriginose che non avevi quando sei andato a dormire, potresti avere delle cimici, soprattutto se hai un letto consumato o altri mobili usati. Altri segni che hai cimici includono:

  • Macchie di sangue sulle lenzuola o sulle federe: questo è il tuo sangue causato dal morso
  • Macchie scure: sono quelle degli escrementi di cimici su lenzuola e materassi, lenzuola e pareti
  • Un odore di muffa: quelli delle ghiandole odorifere di questi insetti

Come sbarazzarsi delle cimici dei letti?

Secondo gli scienziati, quando fai il letto, intrappoli milioni di cimici tra le pieghe. Successivamente, continueranno a vivere e moltiplicarsi nelle tue lenzuola e possono nuocere alla tua salute. Questi insetti possono causare asma e varie allergie.

Normalmente, è l’istamina che provoca naso che cola, prurito agli occhi, starnuti e difficoltà respiratorie. L’istamina si trova naturalmente nel tuo corpo durante una reazione allergica e provoca naso che cola e prurito agli occhi.

Secondo un nuovo studio della North Carolina State University, i livelli di istamina nelle case infestate da cimici dei letti erano almeno 20 volte superiori rispetto alle case prive di cimici.

In effetti, ci sono circa 1,5 milioni di cimici in un solo letto e ciò che lasciano può finire nelle nostre vie respiratorie e portare ad allergie e asma.

Recenti studi hanno rilevato che le persone che non rifare il letto appena sveglia hanno ragione a lasciarlo sfatto fino a quando non tornano a casa dal lavoro. I letti sfatti espongono gli insetti all’aria fresca e alla luce che lentamente li disidrata e li uccide. Il corpo umano suda molto durante il sonno notturno . La sudorazione crea l’ambiente perfetto per le cimici dei letti.

Secondo il Good Housekeeping Institute , lasciare il letto sfatto permette al cuscino e alle lenzuola di asciugarsi da tutto il sudore secreto durante la notte. Se vuoi mantenere il tuo letto privo di cimici e più sano, dovresti lavare le federe e le lenzuola una volta alla settimana e asciugarle bene.

Altri modi per sbarazzarsi delle cimici dei letti

Sbarazzarsi delle cimici dei letti inizia con la pulizia dei luoghi in cui vivono. Questo dovrebbe includere quanto segue:

– Usa una spazzola rigida per strofinare le cuciture del materasso per rimuovere le cimici dei letti e le loro uova prima di passare l’aspirapolvere.

– Aspirare frequentemente il letto e l’area circostante. Dopo aver passato l’aspirapolvere, metti immediatamente il sacchetto sottovuoto in un sacchetto di plastica e gettalo nella spazzatura all’esterno.

– Correggi le crepe nell’intonaco e incolla la carta da parati scrostata per eliminare i punti in cui le cimici possono nascondersi.