Press ESC to close

Evidenzia i passaggi per ottenere una quantità significativa di fragole ogni giorno.

Tutti coloro che desiderano cambiare le proprie abitudini alimentari per aumentare il proprio capitale di salute sanno che frutta e verdura occupano un posto importante. Apprezzate da grandi e piccini, le fragole sono frutti succosi, ricchi di antiossidanti e vitamina C. Inoltre, contengono pochissimo zucchero e possono essere integrate in un programma dimagrante. Ma per sfruttare appieno le virtù di queste bombe vitaminiche, è preferibile optare per quelle che provengono da agricoltura biologica. E per risparmiare e permettere a tutta la famiglia di godere di un’attività divertente ed educativa, puoi scegliere di piantare le fragole in casa. Riflettori puntati sui gradini per ottenere una quantità significativa di fragole ogni giorno.

Secondo uno studio condotto dall’associazione Générations Futures nel 2013 e trasmesso da  BFMTV , se le fragole vendute nei negozi sembrano particolarmente appetitose, sono comunque piene di pesticidi che vi si depositano. Analizzando 49 campioni di fragole francesi e spagnole, i ricercatori hanno scoperto la presenza di alcuni pesticidi noti per alterare il sistema endocrino nel 90% dei frutti.

Questi spaventosi risultati dovrebbero portare alla consapevolezza collettiva e incoraggiare tutti a investire in prodotti biologici. In realtà, non c’è niente di meglio che coltivare le fragole in casa e curarne quotidianamente il raccolto per beneficiare di prodotti sani e gustosi. In questo senso, scopri come piantare le fragole e ottenere una quantità significativa di questo frutto in casa.

La scelta delle fragole

Esistono due  varietà  principali di fragole: la fragola rifiorente e la fragola non rifiorente.

– Una fragola rifiorente è una pianta che produce fragole più volte durante la stessa stagione, da giugno fino alle prime gelate. La produzione è generalmente elevata all’inizio della stagione, per poi calare tra luglio e agosto. Questa categoria permette di consumare frutta fresca per tutta l’estate.
– Una pianta di fragola non rifiorente offre una produzione abbondante che dura dalle 3 alle 4 settimane, da giugno ad agosto.

Il momento ideale per piantare una pianta di fragole

Raccogliere le fragole nel proprio orto o in vaso e gustarle con la propria famigliola è un momento particolarmente piacevole. Ma prima di poter godere di questa sensazione, devi conoscere i passaggi per piantare le fragole. La scelta del  periodo  di impianto è fondamentale. Sia per le fragole rifiorenti che per quelle non rifiorenti, la messa a dimora va effettuata tra agosto e ottobre.

Piantagione di fragole

Piantare una pianta di fragole richiede un terreno ricco, fresco e fertile. Assicurati di scegliere un luogo soleggiato per aumentare la produzione di fragole. In  vaso  o nell’orto, ecco i passaggi da seguire per  piantare  la tua pianta di fragola.

Potere:

– Scegli un vaso di almeno 20 centimetri di diametro con un foro sul fondo
– Metti della ghiaia o dei ciottoli di argilla sul fondo del vaso
– Riempi il vaso a metà con terra da giardino e aggiungi terriccio e sabbia nella restante metà.
– Posiziona la zolla al centro del vaso
– Aggiungi del terriccio per riempire il bordo del vaso e premilo con le mani per evitare bolle d’aria
– Posiziona il vaso in un luogo soleggiato della casa
– Fai un buco di 5 millimetri in profondità nel terreno, quindi semina lì 3 semi
– Coprili con un po ‘di terriccio, quindi annaffia regolarmente solo con un po’ d’acqua.

Nell’orto:

albero di fragole

logo pinterest

– Prepara il tuo terreno
aggiungendo terriccio e compost

secchio di fragole

logo pinterest

Come prendersi cura delle fragole?

Per un buon raccolto   è necessaria una manutenzione regolare delle piante. Per fare questo è fondamentale eliminare le erbacce man mano che compaiono, facendo attenzione a non ledere le radici delle piante di fragola. Al termine della stagione estiva vanno asportati anche gli stoloni per non danneggiare la pianta.

Questi lunghi steli possono essere trapiantati in un’altra area per formare una nuova pianta. Durante l’autunno è importante rimuovere le foglie secche. Inoltre la pianta di fragola necessita di annaffiature sufficienti e regolari poiché il terreno non deve mai seccarsi. Infine, per incrementare la produzione di fragole, si può utilizzare un concime organico dall’inizio della primavera.