La presenza e il ronzio delle mosche può essere sgradevole in una casa. Scopri come sbarazzartene a casa con un trucco infallibile.

Le mosche domestiche appartengono alla specie dei Ditteri che hanno due ali. Invadono le nostre case e possono fare feci ovunque e possono trasportare batteri. Le femmine potevano deporre da 400 a 600 uova; la loro riproduzione è quindi rapida. Ecco  come sbarazzarsene  con metodi naturali

Qual è il trucco per combattere le mosche in casa?

una mosca

logo pinterest

Una mosca – Fonte: spm

Se è importante conoscere i repellenti efficaci contro le mosche, è perché questi animaletti possono essere responsabili della diffusione di malattie. Inoltre, questi insetti volanti sono dannosi in quanto producono uno sgradevole ronzio in casa. È in primavera che questi insetti dilagano con cimici ma anche zanzare. Fortunatamente, è possibile spaventarli senza prodotti chimici con un trucco efficace che funziona in pochissimo tempo. Una cosa è certa: non potrai più farne a meno nella tua quotidianità.

– Il trucco con limone e chiodi di garofano

Per tenere lontane le mosche da casa bastano un limone e una manciata di chiodi di garofano. Per adottare questo metodo 100% naturale, taglia l’agrume a metà e piantaci una quindicina di chiodi di garofano, rimedio noto per le sue proprietà anestetiche. Posiziona questo repellente naturale vicino a luoghi in cui entrano le mosche,  come i davanzali . Se questo metodo semplice e facile da adattare funziona, è perché queste bestie odiano questi due forti odori. Puoi salutarli una volta per tutte. Si consiglia di ripetere questa operazione ogni tre giorni.

limoni di zanzara

logo pinterest

Limone e chiodi di garofano – Fonte: spm

Ci sono altri trucchi per tenere lontane le mosche

Oltre a questo temuto trucco con limone e chiodi di garofano, altri ingredienti naturali possono  aiutarti a combattere le mosche  in casa. Non avrai più bisogno di usare pesticidi e  i tuoi interni avranno un profumo squisito .

– Alcune piante sono repellenti per mosche

Se hai il pollice verde, puoi prendere due piccioni con una fava. E per una buona ragione, ci sono piante da coltivare in casa che sono anche repellenti naturali contro le mosche. Tra questi  troviamo foglie di alloro, calendula, basilico o anche erba gatta .

– L’aceto di mele e il detersivo per piatti sono efficaci contro le mosche

Per dire addio alle mosche in casa, esiste una temibile miscela che, a differenza dei repellenti, intrappola questi insetti. Inizia mescolando l’aceto di mele e il detersivo per i piatti in un bicchiere alto e avvolgendolo nella pellicola trasparente. Usando una forchetta,  fai dei piccoli fori . Le mosche saranno attratte dall’odore  dell’aceto di mele  che funge da esca ed entreranno attraverso i fori. Le loro zampe saranno bloccate in questa miscela appiccicosa e rimarranno intrappolate.

aceto bianco001

logo pinterest

Aceto bianco – Fonte: spm

– Il pepe di cayenna è un efficace repellente per mosche

Sempre grazie al suo forte odore, il pepe di Cayenna è un potente repellente contro le mosche che possono invadere la tua casa. Per sfruttare le virtù di questa spezia,  mescolala con acqua che versi  in  una bottiglia dotata di uno spruzzatore . Tutto quello che devi fare è spruzzare la soluzione intorno alla casa per impedire alle mosche di entrare.

Avrai capito: se le mosche ti infastidiscono, non è necessario utilizzare uno spray pieno di sostanze chimiche dannose per la salute delle vie respiratorie. Ci sono opzioni naturali che ti aiuteranno a sbarazzarti del loro fastidioso ronzio.