Press ESC to close

Come si pulisce la pipì da un materasso sporco? 5 soluzioni che funzionano

Rimuovere le macchie di urina da un materasso può essere noioso, anche se strofinato con acqua saponata. Tuttavia, alcuni consigli della nonna poco conosciuti sono ideali per strofinare la macchia di pipì incrostata nella copertina. 5 soluzioni che funzionano possono aiutarti a sbarazzarti del bucato macchiato.

Per sciogliere una macchia di pipì su un materasso, a volte un semplice detergente potrebbe non fare il trucco. Con 5 soluzioni efficaci, puoi trovare un bucato pulito e inodore in questa delicata situazione.

È importante rimuovere rapidamente una macchia di urina

Che si tratti di animali o di bambini piccoli, sul materasso o sul piumone può formarsi rapidamente un alone di urina. Questo panno imbevuto di fluidi corporei può emanare rapidamente odori che rimangono ostinati se la rete non è protetta da un cuscino impermeabile. Risultato: la pipì può penetrare nelle fibre e diventare difficile da rimuovere. Ecco perché è importante rimuovere una macchia non appena se ne accorge. Mentre alcuni prodotti come candeggina, sapone o alcol denaturato possono essere utili per la rimozione delle macchie, possono essere pieni di sostanze chimiche che possono essere aggressive sulla pelle e ostili all’ambiente. L’utilità di iniziare il lavaggio velocementeè che l’urina degli animali domestici può essere più ostinata di quella di bambini o adulti. Fortunatamente, è possibile pulirlo utilizzando alcuni accorgimenti con ingredienti naturali contro macchie di questo tipo.

Rimozione di macchie da un materasso

logo pinterest

Rimuovere le macchie da un materasso – Fonte: Housewifehowtos

Cosa posso ottenere per rimuovere le macchie di urina da un materasso?

Per togliere i cattivi odori e pulire una macchia di urina su un materasso che si è già infiltrata nelle fibre, bisogna dotarsi di un arsenale di attrezzature indispensabili per eliminare le tracce persistenti . Per questo dovrai armarti di una bottiglia con flacone spray, asciugamani in microfibra, una spazzola a setole morbide, guanti di gomma, un aspirapolvere con attacco per tappezzeria e un pulitore a vapore. . Questi utensili devono essere accompagnati da bicarbonato di sodio, aceto bianco distillato , borace, acqua ossigenata ma anche smacchiatori a base di enzimi che potete trovare nei negozi specializzati.

Macchie difficili

logo pinterest

Macchie difficili – Fonte: Times of India

  1. Rimuovere la biancheria da letto prima di tentare di rimuovere la macchia di urina

Questo è il passaggio principale ed essenziale per rimuovere una macchia di pipì. Consiste nel rimuovere tutta la biancheria da letto comprese lenzuola, coperte e il coprimaterasso che devi mettere in lavatrice.

  1. Spugna la traccia

Per rimuovere l’urina e il suo odore, tamponare prima la macchia con un panno in microfibra per rimuovere l’umidità in eccesso. Dovrai indossare guanti di gomma per questa operazione . Quindi lascia riposare un asciugamano asciutto sul segno sgradevole.

  1. Tratta la macchia di pipì

Per risolvere questo inconveniente, dovrai mescolare mezzo cucchiaino di smacchiatore enzimatico con un bicchiere di acqua tiepida. Versare questo composto sulla macchia e strofinare con il pennello . Inizia con i contorni della traccia e tamponalo con un panno asciutto. Successivamente, dovrete cospargere questa zona con un generoso strato di bicarbonato di sodio che lascerete agire per tre ore per sfruttare il suo effetto smacchiante. Il tocco finale consiste nell’utilizzare l’aspirapolvere per rimuovere i residui di polvere.

5 soluzioni naturali per eliminare le macchie di urina dal materasso 

  1. Bicarbonato di sodio

Per eliminare una macchia di urina, mescolare una tazza di questa polvere bianca con un cucchiaio d’acqua per formare una pasta omogenea. Quest’ultimo va spalmato sulla traccia recalcitrante e odorosa prima di spazzolarla per far penetrare il prodotto nelle fibre del materasso . Lasciare asciugare per quattro ore e aspirare il resto.

Bicarbonato di sodio

logo pinterest

Bicarbonato di sodio – Fonte: The Spruce

  1. Aceto bianco distillato

Questa soluzione acida è ottima per dire addio alle macchie di urina sui materassi. Versare questa soluzione in una bottiglia dotata di uno spruzzatore e versare l’aceto bianco nelle zone interessate. Non vi resta che lasciarlo asciugare e vedrete che l’odore e questa antiestetica traccia saranno scomparsi!

aceto bianco

logo pinterest

Aceto bianco – Fonte: L’Abete

  1. perossido di idrogeno

Grazie alle sue proprietà sbiancanti, questo prodotto venduto in farmacia combatte frontalmente l’odore di urina che può essere lasciato dai vostri animali domestici o bambini. Per sfruttare questi effetti, versare la soluzione in un flacone munito di nebulizzatore e spruzzare la traccia subito dopo aver riempito il contenitore. Lascia riposare il perossido di idrogeno lasciandolo asciugare all’aria. Attenzione, questo metodo non va utilizzato su un coprimaterasso colorato.

  1. Borace

Per la tua sicurezza, usa questo prodotto con guanti e protezione per gli occhi. L’acido borico deve essere miscelato con un cucchiaio di acqua e applicato sulla macchia di urina. Spazzolare via la pasta e lasciarla assorbire nel materasso prima di aspirare l’area macchiata.

  1. Pulizia a vapore

Questa tecnica è ideale quando le macchie sono difficili da rimuovere . Unico inconveniente: l’applicazione di questo metodo è lunga poiché richiede dodici ore. Lo strumento è disponibile nei negozi di bricolage e viene utilizzato come un ferro da stiro.