Press ESC to close

Come pulire i pensili della cucina con trucchi naturali?

In cucina succedono cose… Sottoposte a stress quotidiano, gli armadi sono esposti a sporco e polvere. Oltre a schizzare il grasso, diventano rapidamente unti e appiccicosi. Pulirli a volte è persino scoraggiante, a dire il vero… Fortunatamente, ci sono semplici consigli per la pulizia per far risplendere i mobili della tua cucina. Scopri come pulire i pensili della cucina e farli sembrare nuovi.

Se i mobili della tua cucina devono affrontare prove difficili, è essenziale mantenerli regolarmente per preservarne la lucentezza e la brillantezza. Per eliminare lo sporco e la polvere che rendono opachi i tuoi armadi, basta utilizzare prodotti naturali che hai già in casa, come il bicarbonato di sodio.

Pulisci la credenza della cucina

logo pinterest

Pulire la credenza della cucina – Fonte: spm

Come pulire e sgrassare i pensili della cucina con il bicarbonato di sodio?

Il bicarbonato di sodio è un prodotto naturale ed economico le cui virtù sono ben consolidate. Efficace nella manutenzione della casa, è noto per superare le macchie, anche le più ostinate. Puoi utilizzare questo detergente ecologico per rimuovere sporco, polvere e macchie di grasso dai pensili della cucina. Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:

  1. Cospargere 4 cucchiaini di bicarbonato di sodio su una spugna umida;
  2. Passare la spugna sugli armadi, senza strofinare troppo per non graffiare i mobili ;
  3. Risciacquare gli armadi con una spugna pulita;
  4. Quindi asciugare i mobili con un panno pulito e asciutto.

Un vero coltellino svizzero, il bicarbonato di sodio, riesce a togliere grasso e sporco incrostato, grazie all’azione disincrostante dei suoi cristalli.

È semplice e veloce, quindi non devi passare tutto il giorno lì. Apparentemente, questa manutenzione quotidiana mantiene la cucina ordinata e pulita, quindi ci atteniamo ad essa!

Quali altri prodotti ci sono per rimuovere tracce di grasso e sporco dai pensili della cucina?

Per far sembrare i tuoi armadi come nuovi, puoi utilizzare uno dei seguenti prodotti.

Unto incrostato sui frontali degli armadi? Scegli il detersivo per piatti

Il detersivo per piatti pulisce e sgrassa i frontali dei tuoi mobili, senza danneggiarli. Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:

  1. Diluire alcune gocce di detersivo per piatti in una ciotola di acqua tiepida;
  2. Immergi un panno in microfibra pulito in questa miscela;
  3. Pulisci gli armadietti della cucina.

Se i tuoi mobili sono in legno, fai attenzione quando li pulisci. Il legno è sensibile all’acqua in eccesso. Il panno deve essere ben strizzato prima dell’uso.

Cura i mobili della cucina

logo pinterest

Manutenzione mobili cucina – Fonte: spm

Quale detergente e sgrassante per i pensili della cucina? aceto bianco per una manutenzione efficace

Con il formidabile aceto bianco contro l’unto , preparati a pulire, sgrassare e sverniciare… Chi dice di meglio! Grezza o diluita con acqua, fa miracoli contro le macchie più ostinate.

  1. Mescolare un terzo di aceto bianco con due terzi di acqua;
  2. Riscaldare la miscela per una maggiore efficienza;
  3. Spruzzare la soluzione direttamente sui mobili da pulire;
  4. Lasciare agire per 10 minuti, quindi passare un panno pulito sull’armadio.

Per eliminare le macchie di grasso ostinate, puoi usare l’olio essenziale di melaleuca con aceto bianco.

  1. In uno spray che contiene 100 ml di acqua, mescola due cucchiai di aceto bianco con 30 gocce di olio essenziale di tea tree;
  2. Spruzza la tua soluzione sugli armadi e lasciala agire prima di strofinare i mobili.

Come pulire e sgrassare i mobili in legno laccato in cucina? E anche per pulire la porta e l’interno degli armadi

Per pulire un armadio in legno laccato, puoi semplicemente strofinare con un panno in microfibra pulito e asciutto. Se noti che i tuoi mobili sono molto sporchi, prova questa soluzione:

  1. Mescolare alcune gocce di aceto bianco con l’acqua saponata;
  2. Passate un panno imbevuto di questa soluzione sugli armadi;
  3. Risciacquare e asciugare.

In quale altro modo posso rimuovere i segni di grasso dai mobili della mia cucina?

Per gli armadi sporchi di grasso, opta invece per questo trucco:

  1. Immergere una spugna in acqua e qualche goccia di alcol denaturato;
  2. Strofina delicatamente i tuoi armadi;
  3. Risciacquali con un panno umido, quindi asciugali.

Come pulire una cucina nera o grigio opaco?

Cucina nera opaca pulita

logo pinterest

Cucina nera opaca pulita – Fonte: spm

Le macchie di sporco e grasso lasciate dalle nostre dita possono rovinare l’aspetto dei mobili neri opachi. Questa finitura elegante e di tendenza necessita di una manutenzione particolare. Segui i nostri consigli per mantenere la tua cucina sempre pulita e nuova!

Quale prodotto per pulire il grasso sui mobili di una cucina nera opaca: optiamo per l’aceto bianco

Ancora e ancora aceto bianco. Questo prodotto sgrassa facilmente i mobili; Non finisce mai di stupirci…

  1. Mescolare mezzo bicchiere di aceto bianco in due litri di acqua calda;
  2. Immergi una spugna in questa soluzione e strofina gli armadi e gli armadi, senza premere troppo per non danneggiare la superficie dei tuoi mobili;
  3. Risciacqua i mobili con acqua calda e asciugali con un panno morbido e pulito.

Come rimuovere il grasso attaccato alla facciata di mobili neri opachi? Solo acqua saponata

Per questo trucco avrai bisogno di un sapone naturale, come il sapone di Castiglia, o qualsiasi sapone liquido a base vegetale.

  1. Mescola mezza tazza del tuo sapone con due litri di acqua calda;
  2. Immergere un panno in microfibra in questa acqua saponata;
  3. Passa il panno sugli armadi neri opachi e sul resto dei mobili della cucina;
  4. Risciacquare con acqua calda quindi asciugare accuratamente. Ed è finita!

Buone notizie, questi prodotti naturali ti serviranno per il resto della casa… Semplifica la tua vita!

D’ora in poi, niente più noiose faccende… In pochi minuti ti libererai dello sporco e delle macchie di grasso sugli armadi, non passerai più ore lì!