Peli di animali domestici, scarichi intasati o odori di cucina possono lasciare la casa con un odore sgradevole. Molte persone ricorrono a deodoranti chimici acquistati nei supermercati per profumare l’aria ambiente. Tuttavia, è possibile neutralizzare gli odori sgradevoli dei tuoi interni con il semplice aiuto di prodotti economici e facili da raggiungere. Dai un’occhiata a questi 6 modi per eliminare i cattivi odori da casa.

Una casa che profuma di buono ispira una sensazione di comfort e freschezza. Per questo, puoi usare efficaci trucchi della nonna per neutralizzare i cattivi odori in casa.

Come eliminare i cattivi odori in casa?

  1. Bicarbonato di sodio per neutralizzare gli odori

frigorifero con bicarbonato di sodio

logo pinterest

Bicarbonato di sodio per deodorare il frigorifero – Fonte: spm

Questo deodorante naturale è efficace  nel neutralizzare i cattivi odori.  Può essere utilizzato, ad esempio, per rimuovere gli odori forti dal frigorifero. Per fare questo, metti 3 cucchiai di bicarbonato di sodio in una tazza e mettilo nel tuo frigorifero. Il bicarbonato di sodio assorbirà i cattivi odori che provengono dai residui di cibo.

Puoi anche usare il bicarbonato di sodio per pulire il tuo divano ed  eliminare l’odore del tuo animale domestico.  Per fare questo,  cospargere un po’ di bicarbonato di sodio sul divano , lasciarlo riposare per 15 minuti e aspirarlo.

  1. Limone per eliminare i cattivi odori

succo di limone al microonde

logo pinterest

Succo di limone per deodorare il microonde – Fonte: spm

Il limone  ha proprietà igienizzanti  che puliscono le superfici, ma rimuovono anche i cattivi odori, soprattutto di cucina. Puoi usare il succo di limone per deodorare il microonde. Per questo, mescola in un contenitore mezzo bicchiere d’acqua con il succo di un limone e mettilo nel microonde. Quindi lascia che il tuo apparecchio si riscaldi per 5 minuti a piena potenza. Nota che questo trucco ti permetterà non solo di deodorare il tuo forno a microonde,  ma anche di pulirlo.  Infatti, dopo aver rimosso il contenitore, puoi pulire facilmente le pareti unte con una spugna.

Il limone è anche efficace nel  rimuovere i cattivi odori dagli scarichi.  Per questo, mescola il succo di un limone con 100 grammi di bicarbonato di sodio e versa la soluzione nei tubi.

  1. Aceto bianco per eliminare i cattivi odori

Rinomato per la sua azione sgrassante e disinfettante, l’aceto bianco è anche molto efficace nell’eliminare i cattivi odori. Puoi usarlo  per eliminare l’odore di frittura.  Per fare questo, semplicemente, dopo la cottura, far bollire in una casseruola, una tazza di aceto bianco, mescolato con una tazza d’acqua. Il vapore che si sprigiona toglie dalla tua cucina l’odore di frittura e cottura.

tappeto di cattivo odore

logo pinterest

Elimina i cattivi odori dal tappeto – Fonte: spm

L’aceto bianco ti permetterà anche di sbarazzarti  dei cattivi odori sui tuoi tappeti  o moquette, in particolare a causa di peli di animali e umidità. Per fare questo, mescola in uno spray 150 ml di perossido di idrogeno con un cucchiaio di aceto bianco e un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Spruzza questa soluzione sul tappeto e lasciala asciugare. Questo trucco ti permetterà di pulire, disinfettare e deodorare i tuoi tappeti sporchi.

  1. Fondi di caffè per assorbire i cattivi odori

cassetto dei vestiti

logo pinterest

Cassetto porta abiti – Fonte: spm

I fondi di caffè sono un deodorante naturale, efficace  nell’assorbire i cattivi odori . Puoi usarlo per rimuovere l’odore di muffa e muffa dai tuoi vestiti. Per fare questo, metti una tazza di fondi di caffè nella credenza o nel cassetto.

Puoi anche mettere i fondi di caffè in sacchetti di stoffa o mussola e distribuirli nelle stanze che vuoi deodorare.

  1. Sapone liquido per eliminare i cattivi odori

bagno

logo pinterest

Servizi igienici – Fonte: spm

Il sapone liquido ti permetterà di evitare i cattivi odori nei bagni. Basta aggiungere qualche goccia di sapone liquido al porta scopino  per eliminare i batteri che causano i cattivi odori. 

  1. Oli essenziali per profumare ed eliminare i cattivi odori

Olio essenziale

logo pinterest

Olio essenziale per profumare la casa – Fonte: spm

Puoi creare il tuo deodorante per ambienti naturale che non solo rimuoverà i cattivi odori, ma  profumerà anche la tua casa.  Per questo, mescola in un flacone spray 3 tazze d’acqua con 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e 40 gocce di un olio essenziale a tua scelta. Puoi scegliere olio essenziale di eucalipto, lavanda, limone o menta. Agitare il flacone e spruzzare  negli ambienti che si desidera profumare.

Suggerimento:  per profumare la tua toilette , puoi mettere alcune gocce di olio essenziale all’interno del rotolo di carta igienica.

Questi trucchi della nonna ti permetteranno di rimuovere facilmente gli odori sgradevoli dalla tua casa.