Press ESC to close

4 motivi per congelare i limoni (ancora pochi conoscono tutti questi benefici)

Il limone è sempre stato acclamato dai cultori del cibo sano e ipocalorico. E per una buona ragione, offre una panoplia di benefici che danno al corpo i nutrienti di cui ha bisogno. La sua ricchezza in vitamina C e antiossidanti rende questo agrume un alimento stellare e un importante alleato della salute. Tuttavia, molte persone commettono l’errore di buttare via la scorza di limone dopo averne consumato il succo. Tuttavia, la buccia di questo agrume è ricca di sostanze nutritive e sarebbe un peccato perderne le qualità nutrizionali. Ecco come mangiarlo.

Usato in succo o a fette, il  limone  è una vera e propria fonte di antiossidanti che aiutano a combattere i danni provocati dai radicali liberi. Il suo contenuto di vitamina C è una vera miniera d’oro per stimolare il sistema immunitario e proteggere l’organismo da numerose malattie.

Inoltre, la scorza di limone che la maggior parte delle persone butta via non è priva di interesse per il corpo, anzi. La scorza di limone  contiene potassio, beta-carotene, magnesio, vitamina C e calcio, essenziali per la salute, offre numerosi benefici che sarebbe utile evidenziare.

I benefici della scorza di limone

– Stimola il sistema immunitario

La scorza di limone, come altri agrumi, ha un notevole potere antiossidante. La ricerca scientifica ha   determinato l’attività immunostimolante dei costituenti fitochimici della scorza di limone. Ma il ruolo della sua vitamina C è altrettanto importante e uno  studio  ha dimostrato che quest’ultima eserciterebbe una moltitudine di effetti benefici sulle funzioni cellulari del  sistema immunitario .

– Permette la perdita di peso

Il limone ha la notorietà di essere povero di calorie e di favorire la perdita di peso. La sua scorza non fa eccezione poiché può indurre la perdita di massa grassa, grazie ai polifenoli che contiene. In uno  studio , è stato dimostrato che l’integrazione di polifenoli sopprime l’aumento di peso e previene  l’obesità .

– Regola i livelli di zucchero nel sangue

Grazie alla sua ricchezza di antiossidanti, il limone aiuterebbe a combattere lo sviluppo del diabete di tipo 2. La  ricerca scientifica  ha anche dimostrato che il consumo di scorza di limone aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue.

– Riduce i dolori articolari

La scorza di limone, generalmente evitata per il suo sapore aspro, è ricca di acidi organici come l’acido citrico, l’acido formico e l’acido malico. Questi agiscono come antinfiammatori e rilassanti per ridurre i dolori articolari. In uno  studio  condotto sui roditori, la scorza di limone ha dimostrato di aiutare a controllare il dolore associato a reumatismi e artrite.

Come gustare la scorza di limone ogni giorno

Il consumo di scorza di limone non è per tutti i gusti. Inoltre, è possibile sfruttare i suoi benefici introducendolo in modo diverso nella propria dieta, così da far parte dei propri pasti quotidiani. Tutto quello che devi fare è congelare i tuoi limoni.

Per fare questo è fondamentale ottenere limoni biologici, senza pesticidi e senza concimi chimici.

Lavate bene i limoni poi metteteli a bagno in acqua e aceto bianco per 20 minuti.

Mettete poi i limoni in un sacchetto da freezer che metterete in freezer.

Una volta che i limoni sono congelati, puoi grattugiarli per raccogliere più facilmente la scorza. Quindi puoi aggiungere questa scorza ad insalate, gelati o anche alla tua bevanda preferita. Otterrai un gusto unico e molto sottile che apprezzerai sicuramente sfruttando i nutrienti che porterà al tuo corpo.

Avvertenze

Il limone è sconsigliato in caso di ulcere, bruciori di stomaco o in caso di allergia agli agrumi.