Press ESC to close

Ecco perché il bucato non va più asciugato in casa

Il bucato, una delle faccende domestiche più comuni, non è sempre un compito facile. Trovare il detersivo giusto, il detersivo per bucato giusto e l’ammorbidente giusto per preservare la forma e il colore del bucato rimane un vero grattacapo per alcuni. Inoltre, anche l’asciugatura degli indumenti deve essere effettuata nel miglior modo possibile, per uno scopo cruciale: preservare la propria salute. Il bucato umido, infatti, è una fonte di muffa che può presentare potenziali pericoli, afferma  Le Figaro .

Nelle case piccole, avere un piccolo spazio all’aperto per asciugare i vestiti può essere visto come un lusso. In realtà, è davvero un vantaggio significativo poter asciugare i vestiti all’aria aperta. Diversi esperti spiegano che asciugare i panni all’interno della casa può causare un aumento del 30% del livello di umidità nella stanza e può causare problemi di salute, soprattutto per gli asmatici e le persone che soffrono di debolezza del sistema immunitario.

asciugatura dei vestiti

logo pinterest

I pericoli dell’asciugatura della biancheria all’interno della casa

Se consigliamo di asciugare il bucato al sole, è perché questa alternativa è salutare ed ecologica. I raggi ultravioletti di questa stella luminosa sono anche noti per sradicare alcuni organismi patogeni. D’altra parte, quando asciugiamo il bucato in casa, l’umidità che penetra nel nostro spazio vitale favorisce la comparsa di  muffe . Quest’ultimo, chiamato anche  Aspergillus, Acremonium strictum, Fusarium solaniou  o  Areobasidium pullulans  può avere un impatto pericoloso sulla nostra salute. Secondo uno  studio scientifico, la muffa inalata può rappresentare un rischio per i polmoni. Inoltre, i ricercatori hanno spiegato che durante la costruzione di alcuni edifici non sono stati valutati i problemi di umidità all’interno, anche se costituivano una minaccia per la salute degli inquilini.

Un secondo  studio  condotto dalla European Lung Foundation ha indicato che l’ambiente umido, che può manifestarsi quando asciugiamo il bucato in casa, favorisce una serie di problemi di salute. Tra questi troviamo in particolare asma, tosse, respiro sibilante, raffreddore, influenza, polmonite, rinite, respiro corto, allergie causate dagli acari della polvere o anche infezioni polmonari. Tanti rischi che alcuni corrono quando vivono in un ambiente umido.

asciugatura dei vestiti 1

logo pinterest

Come eliminare l’umidità all’interno della tua casa?

La presenza di condensa sulle  superfici , l’odore di muffa o anche una perdita d’acqua sono tutti fattori che indicano un eccesso di umidità in casa. È probabile che questa umidità provochi una proliferazione di microbi che possono inquinare l’aria ambiente e influire sulla salute di una persona. Secondo  Consoglobe , alcuni gesti possono aiutare a combattere l’umidità:

– Ventilare la  casa  : aprire le finestre per almeno dieci minuti al giorno può rinnovare l’aria e sradicare l’umidità
– Realizzare un assorbiumidità: basta prendere una bottiglia di plastica, tagliarla a metà, poi rimettere la parte con il collo. Quindi sostituisci il tappo con uno straccio o un cotone e mettici dentro argilla frantumata o sale grosso. Questo assorbitore può essere installato in una stanza particolarmente umida della casa. Aiuterà a trattenere diverse gocce d’acqua ogni giorno
– Installa le piante:l’orchidea, l’epiphyllum o la felce tropicale non solo faranno una bella decorazione d’interni, ma aiuteranno anche ad assorbire l’umidità presente nell’aria.

Infine, se l’umidità ha causato lo sviluppo di muffe su determinate superfici, puoi utilizzare punte naturali per eliminare questi funghi microscopici che ti stanno invadendo. Usa  aceto  e acqua deionizzata per strofinare le pareti contenenti macchie di muffa. Per i tuoi tessuti, puoi strofinarli con mezzo litro di succo di limone e un cucchiaio di sale da lasciare agire per qualche minuto prima di risciacquare. Inoltre, il bicarbonato è noto anche per eliminare le muffe più resistenti. Basta mescolare acqua, sale e bicarbonato di sodio e strofinare le superfici con questa soluzione utilizzando una spazzola.