Attualmente, più di 2 miliardi di noi utilizzano l’applicazione WhatsApp. Questa piattaforma ha letteralmente rivoluzionato il panorama della messaggistica istantanea. E, bisogna ammetterlo, è decisamente molto pratico per tenersi in contatto con parenti e amici in giro per il mondo. Ci rende molto più facile chattare, videochiamare e condividere una vasta gamma di contenuti. Ma, contro ogni previsione, ha anche alcune caratteristiche interessanti che semplificano la nostra vita quotidiana. Ti piacerebbe prenderti il ​​tempo per ascoltare le note vocali ricevute, senza rispondere sul posto o attivare le flagranti segni di spunta blu? Bene, ora è possibile. Ecco come ascoltare i file audio senza che il destinatario lo sappia!

Crea un audio su WhatsApp

logo pinterest

Fai un audio su WhatsApp – Fonte: spm

Come ascoltare i messaggi audio in modo discreto?

Curioso di questo trucco? Tutto quello che devi fare è creare un gruppo WhatsApp dove ci sarai solo tu. Questo è il passaggio chiave per ascoltare le note vocali in modalità di navigazione in incognito. E la procedura è molto semplice.

Ecco i passi da seguire:

  • Devi solo entrare nella piattaforma whatsApp e selezionare Chat.
  • A questo punto troverai sulla destra la funzione “Nuovo gruppo”. Fare clic se si dispone di un sistema iOS. Con Android, tocca i tre punti nell’angolo in alto a sinistra e scegli “Nuovo gruppo”.
  • Puoi chiamare il gruppo come vuoi. Ad esempio, “Solo io”. Tuttavia, affinché il processo funzioni, dovrai selezionare un’altra persona che eliminerai immediatamente, in modo da essere lì da solo.
  • Ora, per ascoltare di nascosto l’audio senza che nessuno lo scopra, devi tenerlo premuto con il dito per qualche secondo (senza riprodurlo ovviamente!). Una volta visualizzato il menu, seleziona semplicemente l’icona “Trasferisci”. E, naturalmente, il destinatario di questo reindirizzamento non è altro che il gruppo “solo io” che hai appena creato.
  • Una volta aperta la pagina del gruppo, potrai ascoltare tranquillamente il messaggio audio senza preoccuparti che il destinatario interessato ne venga a conoscenza, solo allora potrai decidere se aprirlo nella pagina del tuo contatto o metterlo in attesa.
notifica whatsapp 5

logo pinterest

Notifiche Whatsapp – Fonte: spm

Come ascoltare gli audio scaricati?

C’è ancora un altro semplice trucco per riprodurre l’audio di WhatsApp senza tradirti. Devi sapere che quando ricevi un messaggio orale, puoi accedere all’applicazione che ti permette di controllare il contenuto della memoria interna del cellulare (indipendentemente dal suo sistema operativo).

Quindi cerca la cartella chiamata “WhatsApp Voice Notes”. Qui è dove troverai tutti i file audio ricevuti sull’applicazione. Potrai quindi ascoltare gli ultimi messaggi senza dover accedere alla piattaforma. È anche possibile individuare la ricerca desiderata per data. Stai tranquillo, se desideri ascoltare l’audio più recente, non verrà contrassegnato come “riprodotto” e il tuo contatto non saprà che hai ascoltato la sua nota vocale. Inoltre, se desideri, per svuotare un po’ la memoria del tuo Smartphone e risparmiare più spazio, non esitare a cancellare i vecchi messaggi inutili.