Cosa potrebbe esserci di più noioso della pulizia del forno e della stufa? È anche la tua pipì per animali domestici? Difficile però sfuggirgli: questi dispositivi vengono utilizzati quotidianamente per preparare gustose ricette. Ma come sbarazzarsi di aree unte, macchie ostinate e residui bruciati senza impegnarsi troppo o spendere una fortuna con prodotti costosi? Il lavoro è finito! Ti offriremo un trucco eccellente che renderà il tuo compito molto più semplice. E rimarrai sorpreso dall’ingrediente utilizzato!

Pulisci il forno

logo pinterest

Pulire il forno – Fonte: spm

Pulizia rapida ed efficiente di forni e fornelli

Qual è il modo migliore per pulire sia il piano cottura che le bruciature del forno? Utilizzando un ingrediente speciale: una normale pastiglia per lavastoviglie. Probabilmente ti sorprenderà, ma questo piccolo oggetto per la pulizia è molto versatile e ti servirà in molti modi in casa. Ecco, in questo caso, puoi contare su questa pastiglia per rimuovere efficacemente i residui bruciati e tutto il grasso ostinato incastrato nei tuoi elettrodomestici. Non c’è bisogno di spendere soldi per detergenti costosi, farà il lavoro perfettamente!

Avrai bisogno:

  • Una pastiglia per la lavastoviglie
  • Acqua calda
  • Una spugna
  • Un tovagliolo di carta o uno straccio

Rimuovere la griglia e i bruciatori dal fornello. Versare acqua bollente sulla compressa e scioglierla, ad esempio, con un cucchiaio. Utilizzare il liquido per pulire a fondo la stufa e il forno. È molto semplice e veloce. Noterai che le impurità si staccano facilmente dalla superficie. Quindi tutto ciò che devi fare è pulire l’area con un tovagliolo di carta umido o un panno. Lascia asciugare. Ecco, tutto torna a brillare!

Una stufa sporca

logo pinterest

Un fornello sporco – Fonte: spm

Come pulire correttamente il vetro del forno e del piano cottura?

Vi garantiamo che pulire il vetro del forno e del piano cottura non è un’attività molto piacevole. Fortunatamente, il nostro ingrediente “magico” ti semplificherà le cose. Non c’è bisogno di impegnarsi troppo, in pochi minuti saranno puliti e come nuovi!

Avrai bisogno:

  • pastiglie per la lavastoviglie
  • Un po ‘d’acqua

Immergere la compressa in una ciotola d’acqua. Pulire delicatamente la porta del forno con un panno. Quindi, immergi nuovamente la tavoletta e strofina l’interno del forno. Puoi anche pulire il piano di cottura allo stesso modo. Si consiglia comunque di utilizzare guanti di gomma per questo tipo di pulizia per evitare contaminazioni batteriche.

Dopodiché, basta pulire la piastra e il forno con un tovagliolo di carta.

Pastiglie per lavastoviglie

logo pinterest

Pastiglie per lavastoviglie – Fonte: spm

Piccolo consiglio: l’alternativa perfetta alla funzione autopulente

Sei frustrato da un forno che non è autopulente? Non preoccuparti, non è un problema. Ti mostreremo un metodo molto intelligente che sostituirà questa funzione molto facilmente.

Posizionare la pastiglia per lavastoviglie su una teglia o in una pirofila. Quindi versaci sopra un litro d’acqua e mettilo nel forno. Chiudere la porta e impostare la temperatura a 100°C. Non appena noti che l’acqua inizia a bollire e la compressa si è sciolta, spegni il forno. Ma non apritela: lasciate agire il vapore e l’azione della pastiglia detergente per circa 2 ore. Vedrai, il risultato è impeccabile!