Quasi ogni uomo ha almeno un’orchidea bella e cara in casa. E cosa deve fare, se ne vuole uno simile o qualcuno gli ha chiesto un gattino? Solo i pulcini di orchidea appaiono raramente o non compaiono affatto. Ecco perché vogliamo proporvi un modo semplice ed efficace per moltiplicare meravigliose orchidee.

Prima di eseguire tutte le procedure necessarie, non dimenticare di disinfettare necessariamente gli strumenti, poiché le orchidee sono suscettibili alle infezioni batteriche.

Tagliare il gambo floreale: circa 3 cm sopra e sotto un bocciolo dormiente. Utilizzando un qualsiasi strumento affilato e decontaminato, rimuovere con cura la “scaglia”, che ricopre il bocciolo. Agisci con molta attenzione per non ferire il bocciolo.

La base per la propagazione dell’orchidea è il pacciame (torba, muschio di sfagno). Innaffia il pacciame sotto l’acqua corrente. Mettilo in un contenitore di plastica e versaci sopra un po’ d’acqua. Metti il contenitore di plastica nel microonde per circa 3 minuti per disinfettare un po’ il pacciame. Dopo che si è raffreddato, puoi aggiungere un po’ più di muschio.

Posiziona orizzontalmente il pezzo di asta, che hai preparato, sul substrato in modo che il bocciolo sia rivolto verso l’alto.

Apoi acoperiți recipientul cu folie de plastic.

Metti il contenitore con la futura pianta in un luogo caldo e luminoso, ma lontano dalla luce solare diretta. Controllalo ogni 3-4 giorni per garantire un’umidità sufficiente. In circa 4 settimane noterai i primi risultati.

Buon giardinaggio!