Press ESC to close

Trucco geniale per riparare il caricabatterie o il cavo USB

Se hai collegato il tuo telefono cellulare al caricabatterie e noti che la ricarica è lenta o assente, è probabile che quel dispositivo sia difettoso. Per fortuna è possibile ripararlo a casa con questo ingegnoso trucco!

Quando il caricabatterie non funziona più, potresti essere tentato di sostituirlo con uno nuovo. Tuttavia, esiste una tecnica per ripararlo rapidamente e risparmiare denaro.

Come riparare il caricabatterie USB rotto?

Il caricatore USB può caricare i tuoi dispositivi elettronici come lo smartphone o il tablet. Quando fallisce, questo spesso si traduce in interruzioni durante la ricarica o addirittura in una mancanza di corrente elettrica in questo accessorio.

La prima cosa da controllare sul suo caricabatterie è il cavo USB

Per capire l’origine del danno causato al caricabatterie del tuo cellulare,  è importante osservare il cavo e la sua punta . Se non ci sono danni visibili, si consiglia di collegare il caricabatterie al  computer . Se non funziona, probabilmente è rotto. Come promemoria, i prodotti contraffatti possono essere danneggiati più rapidamente degli accessori di marca per il tuo smartphone o tablet.

caricabatterie

logo pinterest

Ricarica il tuo smartphone – Fonte: spm

La seconda cosa da controllare è l’adattatore a muro in cui si collega il caricabatterie

Se a volte puoi pensare che il caricabatterie non funzioni, può anche essere dovuto al tuo adattatore da parete. Per verificarlo, cambia semplicemente le prese per caricare il tuo dispositivo. Se il telefono si ricarica, significa che durante la ricarica precedente,  probabilmente è saltato un fusibile in casa . È anche possibile che la presa non riceva corrente elettrica.

carica veloce

logo pinterest

Ricarica rapida – Fonte: spm

Come si pulisce un adattatore da parete per caricabatterie sporco?

Questo cavo che ti permette di ricaricare il tuo smartphone può essere danneggiato dallo sporco depositato all’interno della porta USB. Per essere sicuri, usa una torcia per vedere il residuo all’interno. In tal caso,  utilizzare uno spazzolino nuovo e inutilizzato  per rimuoverli. Attenzione, è vietato utilizzare oggetti come graffette o stuzzicadenti perché possono danneggiare questa parte del caricabatterie e possono potenzialmente fulminarti perché sono conduttivi. Tutto quello che devi fare è collegare il telefono. Puoi caricarlo tre volte più velocemente con questo ingegnoso trucco.

smartphone

logo pinterest

Smartphone e tablet – Fonte: spm

Come riparare il tuo caricabatterie USB: il trucco che funziona

Molto spesso, questo guasto è spiegato da un’interruzione dei fili nel cavo USB del caricabatterie. Ciò si traduce in un distacco della plastica e dei cavi visibili. Per risolvere questo problema, avvolgere la parte bianca del caricabatterie e  avvolgere i fili con del nastro isolante . Anche se questo trucco non è il più estetico, rimane sicuro rinforzando il cavo. Dovresti anche sapere che questa è una misura temporanea in attesa di cambiare il cavo USB per evitare rischi.

È inoltre possibile utilizzare il metodo della guaina termoretraibile, disponibile in diverse dimensioni. Basta farlo scorrere e posizionarlo sulla parte danneggiata del  cavo del tuo smartphone .

Capirai, se il tuo caricabatterie non funziona, diversi motivi possono spiegarlo. Se invece il cavo scopre i fili elettrici, puoi ripararlo a tempo di record!