Reso popolare tramite un video virale su TikTok, questo trucco da cucina promette di aiutarti a conservare meglio i tuoi avocado… I medici hanno reagito rapidamente e hanno avvertito del pericolo di questa pratica e della sua dannosità per la salute.

Molto apprezzato, soprattutto dai vegani ma anche dagli appassionati di poke bowl, avocado toast, maki o semplici insalate, gli avocado hanno la fama di “superfood” sani e nutrizionalmente molto ricchi. Sfortunatamente, questo frutto ha uno svantaggio: non si conserva molto bene una volta aperto poiché annerisce rapidamente, il che gli conferisce un aspetto molto meno appetitoso. Sul web fioriscono molti consigli per evitare questo inconveniente e prometterti una conservazione ideale del tuo avocado.

L’ultimo ha creato un ronzio sulla rete TikTok dove circola a tutta velocità. E per una buona ragione: tutto ciò di cui hai bisogno è un po’ d’acqua… Secondo questo trucco “miracoloso”, tutto ciò che devi fare è immergere metà di un avocado tagliato, compresa la buccia, in acqua per mantenerlo fresco per un massimo di due o tre giorni. La prova di ciò, secondo i suoi seguaci, è che il frutto mantiene la sua bella colorazione verde.

Listeria sulla buccia di molti avocado

È bastato questo per allertare molti esperti e medici, come il professor Sven-David Müller, intervistato dal sito tedesco Fitbook. Il problema sta nei batteri presenti sulla buccia dell’avocado, che contaminano l’acqua e finiscono così nella polpa: “È davvero una delle idee più stupide!”, avverte questo medico specializzato in nutrizione. Questo bagno all’avocado sarebbe un ottimo modo per diffondere batteri come la Listeria, che, come sappiamo, cresce molto rapidamente nell’acqua.

Tuttavia, questi agenti patogeni entrano già in contatto con la polpa quando l’avocado viene tagliato o sbucciato. La listeria (nota come listeriosi) può causare diarrea, febbre o dolori muscolari e può essere particolarmente pericolosa per le persone che hanno già un sistema immunitario indebolito.

E non cercare di sfuggirgli mettendo la metà dell’avocado ammollato in frigorifero. Questo non fermerà in alcun modo la diffusione della Listeria, che è già presente sulla buccia di molti avocado consumati ogni anno. Nel 2018, uno studio americano pubblicato dalla  Food and Drug Administration  ha dimostrato che quasi un quinto degli avocado lo conteneva sulla buccia (esattamente il 17% su oltre 1600 avocado analizzati per lo studio).

Dimentica il mezzo avocado nel piatto o puliscilo con abbondante acqua in anticipo!

Un consiglio da non trascurare quindi: prima di aprire e mangiare un avocado, passatelo sotto l’acqua prima di sbucciarlo. Una volta rimossa la pelle, scartatela e pulite le mani e il tagliere. Si consiglia inoltre di lavare il frutto, anche se sbucciato, prima di mangiarlo.

Infine, se proprio volete conservare il vostro avocado già aperto e non mangiato interamente, un metodo è più salutare di quello che circola su TikTok: irroratelo con succo di limone prima di metterlo in un contenitore ermetico in frigorifero. Il tuo avocado può essere conservato per uno o due giorni in più e mangiato, ad esempio, per fare un ottimo guacamole! Infine, ricorda che se il tuo avocado che è stato aperto per alcuni minuti o ore è già diventato nero a causa dell’ossidazione, è ancora abbastanza commestibile. Sarà solo un po’ meno appetitoso visivamente parlando…