Press ESC to close

Punta per facilitare la pulizia quotidiana dell’aspirapolvere e rimuovere polvere e sporco dai pavimenti

Alcuni elettrodomestici sono indispensabili e non dovrebbero mai mancare in casa. L’aspirapolvere è uno di questi, in quanto facilita la pulizia quotidiana rimuovendo polvere e sporco dai pavimenti.

Grazie a questi accessori possiamo utilizzarlo anche sui tessuti d’arredo e limitare così la proliferazione degli acari, responsabili delle allergie.

Ma spesso capita di notare che l’aspirapolvere ha un cattivo odore. Ciò può essere dovuto a una serie di fattori.

Ecco come eliminare i cattivi odori dal tuo aspirapolvere. Alcuni di questi rimedi ti permetteranno anche di fare due cose in una: deodorare il dispositivo e allo stesso tempo profumare tutta la casa!

Si consiglia inoltre di tenere sempre la spina scollegata per una pulizia sicura.

vuoto

logo pinterest

Aspirapolvere – Fonte: spm

Sostituzione dei componenti

I motivi principali dell’odore del tuo aspirapolvere sono l’accumulo di sporco e polvere in varie parti del dispositivo, principalmente nel filtro, nei sacchetti e nei tubi.

Come detto in precedenza, sul mercato esistono diversi tipi di aspirapolvere. Ecco perché è necessario seguire attentamente le istruzioni per lo smontaggio e la pulizia completa

Il filtro dell’aspirapolvere

Il filtro dell’aspirapolvere può essere fonte di cattivi odori perché intasato da sporco e polvere. Dovrebbe essere sostituito sia per garantire una pulizia ottimale sia per prolungare la vita del tuo dispositivo.

In generale, secondo le istruzioni del produttore, un filtro dovrebbe essere sostituito ogni sei mesi circa.

Il sacchetto dell’aspirapolvere

Molti aspirapolvere sono dotati di un sacchetto, che tende a riempirsi periodicamente e deve essere sostituito.

Quando aspiriamo sporco e polvere, alcuni alimenti o oggetti potrebbero avere un cattivo odore e impregnarsi del sacchetto.

Inoltre, se si attende che il sacchetto sia completamente pieno, è più probabile che l’aspirapolvere abbia un cattivo odore. È quindi buona norma sostituire la borsa prima di questa data, in modo che non venga messa a dura prova!

tubo dell'aspirapolvere

logo pinterest

Tubo aspirapolvere – Fonte: spm

tubi dell’aspirapolvere

I tubi possono intasarsi nel tempo a causa della quantità di polvere e sporcizia che si accumulano nel sacco a vuoto.

In alcuni casi può anche essere smontato e pulito con acqua. Devi asciugarlo completamente e rimetterlo al suo posto.

Se questo non è possibile, prova a rimuovere ogni traccia di sporco con un panno in microfibra in modo che catturi ogni piccola particella.

Come deodorare l’aspirapolvere?

È anche possibile prevenire la formazione di odori sgradevoli nel vostro aspirapolvere, a condizione che non vi siano difetti o malfunzionamenti nel dispositivo. Vediamoli insieme!

aspirapolvere con bicarbonato di sodio

logo pinterest

Bicarbonato di sodio – Fonte: spm

Con bicarbonato di sodio

Uno dei modi più semplici ed economici per prevenire gli odori dell’aspirapolvere è usare il bicarbonato di sodio.

Questo prodotto per la casa si presta a molteplici utilizzi per la pulizia della casa, grazie alle sue proprietà pulenti e detergenti.

Inoltre, è un potente agente antiodore e limita la crescita batterica. Ecco perché può essere utilizzato come rimedio naturale per deodorare il tuo aspirapolvere!

È molto semplice: cospargi il bicarbonato di sodio sul pavimento e passa l’aspirapolvere. Passerà poi attraverso tubi e filtri e finirà nel sacchetto, evitando così cattivi odori.

Con segatura

La segatura può assorbire l’umidità e gli odori sgradevoli, avrà bisogno di una spinta in più per far sentire bene l’aspirapolvere.

Ad esempio, prima di passare l’aspirapolvere, aggiungi alla segatura alcune gocce del tuo olio essenziale preferito: limone, lavanda o anche timo, che hanno proprietà antibatteriche. Bastano 4-5 gocce di olio essenziale per eliminare i cattivi odori.

Con fiori secchi

Puoi anche optare per un metodo ancora più naturale, utilizzando fiori secchi dal profumo dolce.

I migliori sono i fiori di lavanda, che hanno proprietà calmanti e antisettiche, ma puoi anche inalare petali di rosa essiccati o foglie di menta, che aggiungeranno un tocco fresco e profumato.

Come profumare la casa con l’aspirapolvere?

Con una borsa

Gli aspirapolvere a sacco sono sicuramente gli aspirapolvere più comuni e più utilizzati nelle case. Esistono diversi modi per profumare il dispositivo e diffondere una fragranza nella nostra casa.

Il primo consiste nell’utilizzare oli essenziali, che sono concentrati e quindi offrono un profumo intenso.

Scegli quale usare e come. Ad esempio, puoi aggiungere alcune gocce di olio essenziale a batuffoli di cotone o fogli di carta.

Puoi usare un fazzoletto in cui puoi spruzzare il tuo profumo preferito. Basta inserirlo nel sacchetto che inserirete nell’aspirapolvere.

La cannella è ideale anche per profumare la casa e l’aspirapolvere. Puoi mettere un bastoncino nella busta o anche un cucchiaino di cannella in polvere.

Con questi rimedi potrete profumare l’aspirapolvere e noterete che diffonderà un odore molto gradevole in tutta la casa.

Senza borsa

Se il tuo aspirapolvere è un aspiraliquidi o senza sacco, basta mettere qualche goccia di olio essenziale nel serbatoio e il profumo degli oli essenziali si diffonderà in tutto il tuo interno.

Avvertenze

Si noti che è molto importante seguire attentamente le istruzioni e pulire l’apparecchio scollegato per la propria sicurezza.

Inoltre, una corretta pulizia previene i guasti ed è essenziale prima di utilizzare questi rimedi.