Press ESC to close

Piante repellenti per zanzare: soluzioni naturali per tenere lontani i piccoli invasori

Zanzare che rovinano le vostre serate estive, niente di più fastidioso! I repellenti che si trovano nei supermercati sono pieni di sostanze chimiche… E non fa davvero bene alla salute. Fortunatamente, ci sono trucchi naturali per combattere questi parassiti: piante repellenti per zanzare! Dai un’occhiata a queste diverse piante che tengono le zanzare lontane da casa tua in pochissimo tempo! Ci siamo!

Non mentiremo! La presenza di zanzare nella tua casa è un incubo. I morsi di questi insetti a volte producono prurito a volte causando allergie. Ti offriamo una soluzione per sbarazzarti di questi parassiti. Ciò comporta l’utilizzo di alcune di queste piante nella tua casa per dire addio alle zanzare in qualsiasi stagione!

Cosa odiano di più le zanzare?

È vero che è difficile allontanarli dalla nostra pelle quando iniziano. Quindi li combattiamo… Le zanzare aborriscono gli odori forti sopra ogni altra cosa! Rimangono particolarmente sensibili a certe piante profumate. Li vediamo nel dettaglio…

Leggi anche: Le 3 migliori trappole per mosche della frutta da fare a casa

Quali piante respingono e tengono lontane le zanzare? Ecco i migliori!

La presenza di zanzare influisce sul tuo comfort? Vuoi tenere queste creature lontane da casa tua con qualsiasi mezzo? Niente panico! Vi offriamo soluzioni efficaci per trascorrere momenti di serenità sul vostro terrazzo…

Qual è il miglior repellente naturale per zanzare? Rosmarino, un repellente efficace!

È un vero alleato nella lotta contro le zanzare. Aiuta a contrastare le zanzare e tenerle lontane da casa. Grazie alla sua fragranza e al forte odore, questa pianta aromatica crea un’efficace barriera contro questi parassiti. Quindi, come lo coltivi nel tuo giardino per risolvere questo problema? Vi diciamo tutto!

  • Scegli un terreno drenato, povero di sostanze organiche. Questa è la base!
  • Piantalo in ombra parziale quando la temperatura è mite e protetta dalle correnti d’aria.
  • Un altro consiglio! È meglio seminarlo in primavera.
Rosmarino piantato nel giardino

Il rosmarino ha bisogno di annaffiature regolari, che aumentano tra la primavera e l’estate, naturalmente. Attento! Le foglie non dovrebbero essere bagnate, solo il terreno aperto.

Lavanda, una soluzione naturale!

Lo sapevate? L’aroma della lavanda è odiato dalle zanzare. Sia all’interno che all’esterno, questa pianta funge da scudo. È bello! Questo incredibile profumo di lavanda favorisce una buona notte di sonno e respinge zanzare e insetti.

Foglie di lavanda

+ consiglio: anche la lavanda essiccata è una tecnica eccellente. Posiziona alcuni fili davanti ai punti di ingresso della casa. Il risultato è definitivo.

Che odore spaventano le zanzare? Citronella!

La citronella odora di limone in ogni caso! Precisamente, l’odore della citronella maschera quello dell’anidride carbonica, che attira le zanzare. Quindi, questa pianta impedisce loro di disturbarti. Deve la sua efficacia a uno dei suoi composti organici, il citronellolo. Nel tempo, queste piante diventano piuttosto grandi, è meglio coltivarle in una fioriera o vasi in giardino.

Citronella abbastanza grande

Melissa

Una pianta della famiglia della menta, la melissa è un ottimo modo per eliminare le zanzare! Consigli d’oro! Tieni questa pianta in un contenitore per evitare che invada il tuo giardino.

Quale pianta contro le zanzare? Prova la menta!

La maggior parte degli insetti odia l’odore della menta. Non è una novità! Per questo, questa pianta perenne è considerata un repellente naturale estremamente efficace contro le invasioni di insetti, in particolare le zanzare. Pianta la menta nel tuo giardino per superare questo problema di zanzare. È semplice!

Foglie di menta fresca

Geranio

Il geranio profumato è anche una popolare pianta repellente per zanzare. La fragranza diffusa dal suo fogliame respinge tutti i parassiti. È efficace! Questa pianta a crescita rapida e resistente ama i climi caldi, secchi e soleggiati. Sei in un clima umido? Niente panico! Prendi in considerazione la possibilità di coltivarli in fioriere. Semplice e veloce, non è vero?

Fiori di geranio

Preoccupazione

Facile da coltivare, questa pianta ha un odore pungente che disturba le zanzare. Trova loro un piccolo spazio nel tuo giardino, non te ne pentirai mai!

Fiori di "calendula" piantati nel giardino

Basilico

Basilico, una pianta dolce e un efficace repellente per zanzare. La bella e umile pianta emana un dolce profumo che amiamo ma che gli insetti aborriscono. Facile da coltivare, il basilico diffonde il suo odore anche senza raccoglierlo o strofinarlo sulla pelle. Un grande vantaggio!

Foglie di basilico per tenere lontane le zanzare

Eucalipto

Eucalipto, un’altra alternativa naturale per dire addio a insetti e zanzare. Questa pianta medicinale è un insetticida estremamente efficace. Potrebbe diventare l’elemento più prezioso della tua terrazza. Impeccabile!

Leggi anche: 3 piante repellenti efficaci per tenere i topi lontani da casa

Eucalipto, l'albero repellente per zanzare per eccellenza

Erba gatta, erba gatta!

Erba gatta, un paradiso per i gatti e un inferno per le zanzare! L’erba gatta produce nepetalactone, un olio essenziale che tiene lontani i parassiti quando le foglie vengono schiacciate. In generale, l’erba gatta è molto meglio coltivata in contenitori, solo per evitare che vada fuori controllo! Puoi anche metterlo in vasi sui davanzali delle finestre.

Foglie di erba gatta, erba gatta

E questo è tutto, con questa varietà di piante per tenere le zanzare lontane da casa tua, trascorrerai un momento di zenitudine nel tuo giardino … A voi l’aperitivo con gli amici e grigliate la sera!

Leggi anche: 7 consigli per sbarazzarsi degli insetti in casa