Press ESC to close

Perché è indispensabile versare il bicarbonato di sodio sul materasso due volte al mese?

Il tuo materasso può diventare rapidamente un terreno fertile per i germi se non viene pulito regolarmente. Sporcizia, polvere, acari, aloni di sudore e macchie ostinate possono diffondersi sul materasso e provocare cattivi odori. Per mantenere pulito il tuo materasso, devi disinfettarlo e disinfettarlo regolarmente (due volte al mese). Ecco un modo infallibile per pulire i materassi e renderli puliti come nuovi.

Ci sono un sacco di trucchi casalinghi là fuori che possono rendere più facile il lavoro di pulizia. Succo di limone, cristalli di soda, aceto di alcool o sapone nero sono prodotti ecologici che possono aiutarti a rimuovere macchie ostinate, pulire varie superfici e assorbire i cattivi odori. Ma in questo articolo concentriamoci su un formidabile rimedio che vi permetterà di pulire un materasso in modo semplice ed efficace.

Bicarbonato di sodio, un prodotto domestico essenziale

Il bicarbonato di sodio è una polvere fine e multiuso che tutti dovrebbero avere in cucina o in bagno. Deodorante, disinfettante, sbiancante o detergente,  questo prodotto soddisfa vari usi domestici . Per pulire il materasso, basta cospargere uno strato di bicarbonato di sodio sulle macchie del materasso. Lasciare agire il prodotto per 10 minuti quindi utilizzare un panno per strofinare le superfici interessate. Quindi aspirare per rimuovere il bicarbonato di sodio in eccesso.

aspirapolvere per materassi

logo pinterest

L’aspirapolvere per togliere il bicarbonato in eccesso – Fonte: spm

Grazie a questo accorgimento potrai dire addio a macchie ostinate e cattivi odori sul materasso.

Come lavare il materasso?

Per pulire il materasso, non versare acqua a rischio di danneggiare le sue fibre tessili. In generale, i professionisti preferiscono una pulizia a secco del materasso.

materasso pulito

logo pinterest

Un materasso pulito – Fonte: spm

Tuttavia, puoi utilizzare una spugna o un panno bagnato e strizzato per pulire il materasso. Inoltre, non dimenticare di spolverare il materasso prima di slacciarlo e lavarlo. È meglio pulirlo al mattino per lasciarlo asciugare all’aria.

Se invece ti stai chiedendo con quale frequenza dovresti lavare il tuo materasso, sappi che la risposta dipende da diversi fattori. Ma in generale, per evitare l’accumulo di acari, polvere e tracce di muffa sulla biancheria da letto, il materasso dovrebbe essere spolverato due volte al mese e utilizzato un aspirapolvere.

ambiente salutare

logo pinterest

Dormi in un ambiente sano – Fonte: spm

Inoltre, puoi optare per un agente impermeabilizzante per proteggerti dagli acari della polvere. Inoltre, puoi rivestire ogni giorno il tuo materasso con una fodera isolante e lavabile. Questo dovrebbe essere lavato due volte al mese.

Altri consigli naturali per la pulizia del materasso

Per mantenere pulita la biancheria da letto e rimuovere le macchie ostinate dal materasso, ecco alcuni suggerimenti naturali:

buon materasso profumato

logo pinterest

Un materasso che profuma di buono – Fonte: spm

  • aceto bianco

Per togliere una macchia ostinata dalle lenzuola, da un materasso o da un divano in tessuto o pelle, puoi usare l’aceto bianco. Questo smacchiatore naturale è uno dei migliori alleati della pulizia  e può rimuovere facilmente le macchie ostinate. Per utilizzare, mescolare una parte di aceto bianco e tre parti di acqua calda. Utilizzando un panno imbevuto di questa soluzione, strofinare energicamente le macchie ostinate. Infine, usa un panno asciutto per rimuovere l’umidità e lascia asciugare il materasso all’aria.

  • ammoniaca
materasso macchiato

logo pinterest

Un materasso macchiato – Fonte: spm

L’ammoniaca è una formidabile soluzione se il tuo materasso presenta una macchia di vino rosso, inchiostro, urina, caffè o sangue. Indossare guanti, occhiali e una maschera prima di maneggiare questo prodotto. Quindi versare mezzo bicchiere di ammoniaca in un litro di acqua calda e strofinare le macchie con un panno imbevuto di questa soluzione. Infine, asciuga il materasso con un’asciugatrice.

  • detersivo per piatti 
detergente liquido per materassi

logo pinterest

Il detersivo per piatti pulisce un materasso – Fonte: spm

Il detersivo per piatti può anche allentare il materasso  e disinfettarlo senza danneggiarlo. Versare 1/2 tazza di detersivo per piatti in un litro di acqua calda. Quindi utilizzare una salvietta per strofinare le macchie con questa soluzione. Strizza regolarmente il guanto per evitare di lasciare aloni sul materasso. Usando una spugna asciutta, strofina nuovamente le macchie sul materasso prima di lasciarlo asciugare all’aria.