Sebbene ogni specie sia diversa e abbia esigenze specifiche, la maggior parte delle piante da interno ha un comune denominatore: l’idratazione. Anche senza eccessi, l’irrigazione è una necessità per mantenerli in vita. Soprattutto nei periodi in cui le temperature iniziano a salire. Sapevi che il balsamo potrebbe soddisfare le loro aspettative?

Pulisci le foglie delle piante

logo pinterest

Pulire le foglie delle piante – Fonte: spm

Suggerimento per il balsamo per piante 

Il balsamo è stato inventato durante la seconda guerra mondiale. A quel tempo, gli scienziati stavano cercando un modo efficace per alleviare le ustioni. Hanno dato vita a questo prodotto lenitivo e hanno scoperto, allo stesso tempo, che era anche molto utile per proteggere e ammorbidire i capelli.

Il che non sorprende, visto che nel tempo ci si è resi conto che questo balsamo è abbastanza versatile e può essere utilizzato per vari scopi. Questo è particolarmente vero per le piante: chi l’avrebbe mai detto che potesse fungere da  fertilizzante “magico” ed efficace per le vostre piante da interno? 

Hai provato tutti i mezzi per pulire adeguatamente le foglie, ma invano? La polvere ritorna costantemente per rimanere lì con tuo grande dispiacere. Quindi, forse è il momento di provare questo trucco. Oltre a una pulizia ottimale, l’uso del balsamo sarà particolarmente vantaggioso per fornire una buona dose di idratazione alle tue piante.

Come procedere ?  Applicare una piccola quantità di balsamo per capelli sulle foglie delle piante. Usando un panno morbido, stendilo generosamente sulle foglie. Noterete l’immediata comparsa di una sottile pellicola che si andrà a formare. Non rimuoverlo particolarmente, è lui che manterrà l’umidità all’interno delle foglie. Così, con il passare dei giorni, vi accorgerete che la polvere sarà molto meno presente sulle vostre piante.

Flacone di balsamo

logo pinterest

Flacone balsamo – Fonte: spm

Altri usi inaspettati del balsamo

  • Al di fuori della cura dei capelli, il balsamo può fare miracoli se usato correttamente . Questa lozione per capelli può quindi essere utilizzata per l’igiene del corpo. A volte hai difficoltà a togliere i tatuaggi temporanei che sembrano sporchi sulla pelle? Ecco una soluzione semplice e veloce: basterà una noce di balsamo per rimuovere facilmente questa antiestetica traccia. Allo stesso modo, la sua consistenza aiuterà a rimuovere tutti gli adesivi appiccicosi molto facilmente e soprattutto in modo pulito.
  • Piccola carenza di schiuma da barba? Anche il balsamo farà il trucco. Come bonus, sarà più preciso e ne trarrà vantaggio per mantenere la pelle ben idratata. Vuoi tingerti i capelli? Sappi che il balsamo può essere utile per allineare le radici così da proteggere al meglio la tua pelle dalla tintura e, appunto, per eliminare le macchie rimanenti, basta strofinare leggermente con questo prodotto e tutto scomparirà in un batter d’occhio occhio!
  • Per favorire l’ammorbidimento delle cuticole delle unghie, in modo da rimuoverle velocemente, il balsamo ti sarà di grande aiuto. Prova a farlo almeno due volte a settimana se vuoi davvero vedere la differenza. Per un buon assorbimento, basta massaggiare una piccola quantità sull’unghia e non risciacquare. Lascialo fare.