Con la nostra frenetica quotidianità, non sempre abbiamo tempo per fare la spesa e necessariamente abbiamo in casa i prodotti più freschi. Molti cercano di ottenere tutto ciò di cui hanno bisogno una volta alla settimana o anche più raramente.

Conserva il cibo più a lungo

Quando conservi in ​​frigorifero la varietà di prodotti freschi che acquisti, puoi utilizzare le diverse parti dell’elettrodomestico per trovare il posto giusto per ogni alimento. E di solito frutta e verdura finiscono nei cassetti inferiori.

Solo che questo non sempre basta a far durare la freschezza di questi prodotti: spesso ne troviamo alcuni che iniziano a marcire. Ciò può essere spiegato da condizioni di umidità eccessiva. Mentre alcuni tipi di prodotti, come ad esempio le verdure in foglia, beneficiano dell’umidità per durare più a lungo, altri tipi (come le carote) o la frutta ne risentiranno notevolmente.

Il trucco della spugna per conservare più a lungo il cibo

spugna da frigorifero

logo pinterest

Spugna in frigorifero – Fonte: spm

Detto questo, perché questo trucco funzioni, devi prima pensare a integrare i diversi alimenti dal  frigorifero  nei contenitori o nelle pellicole più adatte a seconda dell’alimento. Questo per evitare che qualcosa fuoriesca e tocchi il resto del cibo conservato nel dispositivo.

Fondamentale è anche ricordarsi di conservare correttamente frutta e verdura, dopo averle lavate e liberate dall’eventuale umidità in eccesso .

alimenti da frigorifero

logo pinterest

Alimenti in frigo – Fonte: spm

A quel punto, nel cassetto in cui prevedi di conservare frutta e verdura, devi solo installare una o due spugne. Questi dovrebbero essere preferibilmente nuovi e sterilizzati con aceto (mettendoli in ammollo per una notte e poi lasciandoli asciugare completamente).

Quindi posizionare le verdure e la frutta sulle spugne per conservarle più a lungo. Per evitare che il pan di spagna assorba troppo velocemente l’umidità del frigo, potete anche chiuderlo con la frutta in contenitori, isolandolo così dal resto dei prodotti, anche sugli scaffali.

Per evitare cattivi odori e muffe

Puoi anche aggiungere qualche goccia di aceto alla spugna  stessa per prevenire i cattivi odori e ancora meglio prevenire la formazione di muffe.

Non dimenticare di lavare regolarmente i ripiani e i cassetti del frigorifero. E ricorda di conservare sempre il cibo quando è asciutto, per evitare la formazione di muffe.