In cucina è difficile fare a meno delle spugne piatti, probabilmente le migliori per lavare efficacemente utensili, piatti e posate. Ma sapevi che sono versatili e che il loro utilizzo non si limita alla pulizia delle stoviglie? Possono, infatti, semplificare altre faccende domestiche, farti risparmiare tempo e anche farti risparmiare un po’ di soldi. Inserendo questa spugna nel cestello della lavatrice, ti aiuterà a risolvere un problema molto fastidioso nella vita di tutti i giorni. Scopri cos’è.

Peli di animali domestici: un fastidioso problema in molte case

Hai animali domestici in casa? Allora conosci meglio di chiunque altro il costante inconveniente dei peli su biancheria e vestiti. Soprattutto in inverno ne perdono parecchio, e ci ritroviamo invasi da peli ovunque, sia sui tessuti dei mobili, sia sui tappeti che sugli abiti. Ovviamente, su alcune superfici, è possibile utilizzare l’aspirapolvere per rimuovere tutti quei fastidiosi peli. È un lavoro laborioso e faticoso, ma fa parte della pulizia quotidiana. Tuttavia, il problema è più stringente quando si tratta di abbigliamento. Non è sempre facile rimuovere tutti i peli incastrati nel tessuto di camicie e  pantaloni. Perché, anche dopo il lavaggio in lavatrice, alcuni persistono ancora e ci ritroviamo a lavarli di nuovo. Una grande perdita di tempo ed energia!

Perché inserire la spugna per i piatti nella lavatrice?

Una spugna per i piatti

logo pinterest

Una spugna per i piatti – Fonte: spm

Stai tranquillo, ti forniremo un metodo infallibile per risolvere questo complicato problema. Certo, questa soluzione può sembrarti curiosa e insolita, ma è veloce e molto efficace! Dovresti mettere tutti i vestiti infestati dai capelli nella lavatrice. Versare il detersivo abituale nella vaschetta del detersivo e infilare la spugnetta per piatti nel cestello dell’apparecchio. Avviare il programma di lavaggio. Al termine, scoprirai che i tuoi vestiti sono privi di ogni traccia di lanugine. Semplicemente perché, durante il ciclo di lavaggio, la spugna per i piatti ha catturato tutti i  peli degli animali incastrato nelle fibre dei tessuti. Non sarai più costretto a moltiplicare i lavaggi o a consumare più energia, e nemmeno a investire in prodotti specializzati. Senza alcuno sforzo, il problema dei capelli sarà risolto in pochissimo tempo!

Un altro metodo saggio: puoi anche provare il trucco di versare l’aceto bianco in uno dei cassetti del detersivo. Questo prodotto avrà una doppia azione. Agirà come un perfetto ammorbidente e si occuperà anche di rimuovere i peli dal bucato. Non preoccuparti per il suo odore pungente, si dissiperà dopo il lavaggio. Al termine del ciclo, ricordarsi di pulire l’interno della macchina con un panno umido per rimuovere eventuali residui di peli. Assicurati di pulire anche il filtro, secondo le istruzioni del produttore. Ciò eviterà che i peli si accumulino in questo componente compromettendo successivamente il corretto funzionamento del dispositivo.

Come rimuovere i peli di animali dai vestiti neri?

Infine, il vero vincolo del pelo animale è soprattutto quando invade i vestiti scuri. Quando si attaccano ai tuoi pezzi neri, sono subito molto visibili e rovinano completamente l’outfit. Quindi, appunto, per debellare tutti questi fastidiosi pelucchi, vi sveliamo alcuni consigli molto utili senza rovinare i vostri vestiti.

  • Usa del nastro adesivo

Per chi non lo sapesse, i pelucchi possono essere rimossi da maglioni e pantaloni con un semplice oggetto domestico, come il nastro adesivo. Basta piegare una parte del nastro per posizionare un lato sul dito e l’altro direttamente sull’indumento per rimuovere i peli. Per compensare una superficie più ampia, la carta adesiva farà il trucco: basta premerla contro l’indumento fino a catturare tutti i peli. Ripetere l’operazione fino alla completa rimozione.

  • Metti una pietra pomice sui vestiti

Una pietra pomice

logo pinterest

Una pietra pomice – Fonte: spm

Puoi anche usare  una pietra pomice  per rimuovere i pelucchi. Ma prova prima su una piccola area del capo per assicurarti che il tessuto non venga danneggiato. Perché alcuni sono più delicati di altri, come la seta nera o il nylon pregiato. Possono strapparsi con la rigidità della pomice. Perciò stai attento.

  • Usa guanti di gomma

Infine, il metodo più semplice è utilizzare guanti di gomma standard (quelli che usi per la pulizia). Passateli sui vestiti e la carica elettrostatica faciliterà la rimozione dei peli sui tessuti.