Ottenere un lavandino lucido come nuovo è un gioco da ragazzi con questo trucco usato dalle nostre nonne ma oggi dimenticato. Funziona in pochi minuti e senza stancarti.

Alcune zone della casa sono difficili da pulire. Probabilmente è per questo motivo che la pulizia di queste aree viene spesso rimandata, dando l’impressione di un lavoro inutile. E questi luoghi sono regolarmente collegati alla cucina.

Il lavandino è spesso considerato il peggior nemico, poiché sembra impossibile renderlo perfettamente pulito, non importa quanto duramente si provi a strofinarlo. Il lavandino non sembra sempre molto pulito. I vecchi residui di cibo si mescolano con lo sporco incorporato e prima che tu te ne accorga, il lavandino è completamente appannato e sembra disgustoso.

Fortunatamente, è del tutto possibile farlo brillare di pulizia con un trucco semplice, veloce ed economico. Se ti viene in mente il bicarbonato di sodio, è un errore. Questa volta useremo la farina. Farina? Sì, è una cosa della nonna completamente dimenticata, ma continua a funzionare oggi! La parte migliore è che tutto ciò di cui hai bisogno è un po’ di farina di frumento!

Ecco come farlo

Inizia pulendo tutti gli avanzi di cibo e le macchie facili da rimuovere dal lavandino. Quindi, asciuga completamente il lavandino con un panno o un tovagliolo di carta. Quindi cospargere quattro cucchiai di farina nel lavandino. Strofina delicatamente nel lavandino con movimenti circolari.

Lasciare in posa per qualche minuto, quindi pulire la farina con un canovaccio. Può anche essere aspirato. È fondamentale non sciacquarlo nello scarico del lavandino, poiché farina e acqua mescolate insieme possono intasare i tubi.

E il risultato finale? Convincetevi voi stessi: tutto lo sporco scompare e tutto ciò che rimane è una superficie bella e lucida. Il lavandino è più pulito che mai – e con così poco sforzo! E la parte migliore è che evita l’uso di detersivi o altre sostanze dannose per l’ambiente.