Esistono diversi fertilizzanti naturali per le orchidee, che ne stimolano la crescita, lo sviluppo e, di conseguenza, un’abbondante fioritura. Uno di questi fertilizzanti efficaci è l’acqua allo zenzero. Le orchidee adorano la “doccia” con quest’acqua!

Preparare l’acqua allo zenzero per le orchidee è molto semplice. Prendete un pezzetto di radice di zenzero (circa 50-70 g). Tagliatela a pezzi e macinatela nel mortaio per farla uscire dal suo succo.

Trasferisci la composizione risultante su un pezzo di garza e spremi molto bene il succo di zenzero. Otterrete circa un cucchiaio di succo. Questo importo è sufficiente.

Versa il succo naturale di zenzero che hai ottenuto in un litro di acqua pulita e stantia (a temperatura ambiente). Mescolare.

Stropiți rădăcinile și frunzele orhideei cu apa de ghimbir. Însă nu permiteți pătrunderea umezelii la nivelul mugurilor (în adânciturile formate la baza frunzelor). Îndepărtați apa ajunsă acolo cu ajutorul discurilor de vată.

Lo zenzero è un rimedio naturale con proprietà nutritive e antisettiche, adatto sia per l’uomo che per le piante. È molto ricco di vitamine e microelementi, che stimolano lo sviluppo delle radici e la crescita della massa vegetativa. La concimazione con acqua di zenzero può essere effettuata una volta alla settimana (per stimolare la crescita attiva delle radici) o una volta al mese (per sostenere la salute delle piante). Oltre a stimolare lo sviluppo delle radici, lo zenzero previene l’insorgenza di malattie fungine, muffe e marciume. Inoltre, l’acqua di zenzero aiuta le orchidee ad assimilare meglio i nutrienti dall’aria, a crescere più forti e più sane.

Buon giardinaggio!