Press ESC to close

Fare il bucato: 5 passi da seguire

Pensi di conoscere tutte le regole d’oro per fare il bucato? Non dubitiamo della tua capacità di lavare correttamente i tuoi vestiti, ma alcuni errori accadono più frequentemente di quanto tu possa pensare. Ci sono passaggi che non dovrebbero essere trascurati prima di fare il bucato, per assicurarsi che i tuoi vestiti siano puliti e lucidi, senza il minimo incidente lungo il percorso. Scopri le soluzioni che offriamo, senza ulteriori indugi, in questo articolo!

1. Svuotare le tasche dei vestiti

Prima di riempire la  lavatrice   e iniziare il bucato, è essenziale prestare attenzione al contenuto delle tasche dei vestiti. Tutti noi dimentichiamo accidentalmente alcune cose nelle nostre tasche. È assolutamente necessario rimuoverli tutti, prima di avviare la lavatrice, per evitare di danneggiare prima l’apparecchio e poi ritrovarsi con effetti personali danneggiati. Ma che tipo di oggetto si può dimenticare in tasca? Mentre accendini o monete, omessi, possono colpire l’apparecchio, danneggiando il filtro della pompa di scarico della lavatrice, anche altri oggetti possono ferire i tuoi vestiti! Dai un’occhiata a quali qui sotto!

Prima di inserire il bucato direttamente nel cestello della macchina, è fondamentale verificare che qualsiasi capo non contenga nessuno dei seguenti oggetti:

– Il tessuto: Considerata una delle sviste più comuni, questo pezzo di carta si sbriciolerà e coprirà tutto il bucato durante il lavaggio. Sarà quindi necessario ricominciare da zero, per pulire contemporaneamente il cestello della macchina e i vestiti dall’alto verso il basso. Una perdita di tempo totalmente inutile!

– Una penna a sfera: Un altro oggetto che può essere dimenticato e trascurato! Se non controlli i tuoi vestiti prima di inserirli in lavatrice, l’inchiostro della penna potrebbe macchiare i tuoi tessuti e sarai costretto a gettarli nella spazzatura!

La nostra soluzione per evitare questo tipo di inconvenienti: svuotare automaticamente le tasche quando ci si spoglia!

2. Non sovraccaricare la lavatrice

Cesto portabiancheria

Per essere sicuri di trovare biancheria pulita, senza sbavature, con un buon odore, è necessario rispettare preventivamente alcune regole. Ingombrare la lavatrice non fa mai bene! Oltre a rischiare di danneggiare il tuo elettrodomestico, i tuoi vestiti rimangono senza dubbio non lavati. Probabilmente un cattivo odore accompagnerà il tuo bucato e non tutti i tuoi effetti personali saranno perfettamente puliti! Devi caricare la tua macchina in base al peso indicato e che devi rispettare!

3. Lavare il bucato separatamente

Prima di avviare la macchina, dovresti anche assicurarti di separare i vestiti colorati da quelli bianchi. Sebbene sia possibile utilizzare salviette accattivanti per evitare il problema, si consiglia vivamente di seguire i consigli delle nostre nonne e di ordinare la biancheria e i vestiti per la casa prima di metterli in lavatrice. Otterrai il miglior risultato e non c’è il rischio che i suoi vestiti diventino inavvertitamente rosa o blu.

Poi, si consiglia vivamente di dissociare anche il lino delicato da altri materiali meno fragili. A seconda del tipo di capo, si consiglia un ciclo di lavaggio con una temperatura particolare. Mescolando tutti i tuoi vestiti e lavando tutti i materiali insieme, rischi di danneggiare i tuoi vestiti più preziosi!

4. Applicare il detersivo direttamente sulle macchie

Strofina una macchia con il sapone di Marsiglia

Alcune macchie sono più ostinate di altre. Nonostante vengano messi in lavatrice, persistono e non scompaiono facilmente. Per rimediare a questo, non c’è niente di meglio che utilizzare uno smacchiatore direttamente sulle macchie in questione, prima di inserire i vestiti nel cestello della lavatrice. Abbiamo l’ingrediente naturale perfetto per te: il sapone di Marsiglia.

Non esitare a strofinare le macchie con questo detergente naturale, prima di iniziare il ciclo di lavaggio come al solito. Utilizzando questo prodotto al posto di un detergente chimico, su macchie ostinate di grasso, salsa, caffè o olio, sarai più efficiente, il tuo bucato verrà pulito più facilmente e sarai soddisfatto del risultato!

5. Programmare la macchina alla giusta temperatura

Per evitare di danneggiare i tuoi effetti personali, abbiamo una buona soluzione per te: lavare alla giusta temperatura.
Come promemoria, ecco le regole di lavaggio da seguire per ogni tipo di tessuto:

  • Per capi delicati, sportivi o costumi da bagno: limitarsi a 30°C.
  • Per lenzuola, asciugamani e vestiti e camicie in cotone: si può optare per il lavaggio a 60°C.
  • E infine, per biancheria molto sporca, strofinacci e materiali ruvidi: si può arrivare fino a 90°C.
  • Non esitare ad aggiungere un po’ di aceto bianco per accompagnare il bucato sporco, ne uscirà ancora più pulito e privo di batteri!

Come puoi vedere, non c’è bisogno di affrettarsi! Meglio prendersi il proprio tempo ed evitare questo tipo di goffaggine piuttosto che pensare a risparmiare qualche minuto e ritrovarsi con un bucato parzialmente o totalmente rovinato!