Press ESC to close

Ecco perché l’aggiunta di bicarbonato di sodio alle uova aiuta

Le uova sono uno degli alimenti più comuni nella nostra dieta. Alla base di numerose ricette di piatti e dessert, forniscono al nostro organismo una grande quantità di nutrienti e molteplici benefici. Per trarne vantaggio è possibile gustarli piatti, strapazzati, sodi o bolliti. Per aiutarti a cucinarli come uno chef e sbucciarli come un professionista, ecco alcuni semplici consigli di comprovata efficacia!

Molte persone diffidano delle uova quando ne sentono parlare , poiché hanno una cattiva reputazione per l’aumento dei livelli di colesterolo nel sangue.

Tuttavia, diversi studi scientifici sono stati in grado di stabilire la verità e dimostrare che il consumo di uova ha avuto solo un impatto minimo sui livelli di colesterolo nel sangue. Quindi, bandendo le uova dalla tua dieta, perdi una ricchezza di nutrienti e benefici.

Alcuni benefici delle uova:

Ricchissime di antiossidanti, minerali (ferro, fosforo, zinco, ecc.), vitamine (A, B7, B9, ecc.) e proteine, le uova aiutano a nutrire i vari tessuti del corpo, rinforzano ossa e denti, migliorano la funzione cerebrale combattono invecchiamento e malattie cardiovascolari.

Inoltre, il loro consumo è altamente raccomandato per le persone che soffrono di mancanza di appetito, poiché consente loro di evitare carenze, mancanza di energia e problemi di salute che ne conseguono.

Per sfruttare appieno tutte le loro virtù, ecco alcuni consigli che ti aiuteranno a cucinarli bene e sbucciarli facilmente.

Consigli semplici e pratici:

Prima di parlare di questi suggerimenti, ecco come sapere se le tue uova sono fresche o meno.

Per determinare il livello di freschezza del tuo uovo:

Devi solo metterlo in un contenitore pieno d’acqua:

  • se affonda e giace orizzontalmente – sdraiato su un fianco – è completamente fresco,
  • se scorre in verticale è moderatamente fresco e quindi da consumare velocemente evitandone l’uso in ricette a base di uova crude,
  • se galleggia, non è affatto fresco e quindi inadatto al consumo.

Per evitare di rompere l’uovo sodo sbucciandolo:

Se siete stanchi di ritrovarvi con un uovo rotto e quindi impresentabile mentre lo sbucciate, vi basterà aggiungere un cucchiaino di bicarbonato all’acqua di cottura. Questo ti aiuterà a sbucciare le uova con facilità.

Potete anche metterli a bagno per un minuto in acqua fredda dopo la cottura, per facilitare il distacco del guscio.

Per evitare che l’uovo si rompa durante la cottura:

A volte quando bolle un uovo, può rompersi e perdere una buona quantità del suo bianco. Per evitare ciò aggiungete all’acqua di cottura del sale, che accelererà la coagulazione dell’albume e quindi ridurrà la quantità che fuoriesce dalla crepa. Per una maggiore efficienza, puoi anche aggiungere un filo di aceto.

Se stai usando uova che hai conservato in frigorifero, puoi evitare che si rompano non mettendole direttamente nell’acqua bollente. Mettili invece in una pentola di acqua fredda, metti il ​​tutto sul fuoco e lascia che si riscaldi gradualmente.

Se avete fretta, passatele sotto l’acqua tiepida prima di metterle nella pentola dell’acqua bollente, per evitare che si verifichino shock termici e limitare così il rischio che si crepino.