Press ESC to close

Dettagli e consigli da non trascurare per un lavaggio ottimale della tua biancheria

La lavatrice è uno dei principali elettrodomestici insieme al frigorifero presente in ogni casa. È un alleato prezioso di cui non possiamo più fare a meno, ci fa risparmiare tempo lavando efficacemente i nostri capi. Tuttavia, prima di mettere i capi in lavatrice, dobbiamo ricordarci di compiere questo semplice gesto per ottenere un miglior risultato di lavaggio.

Cosa bisogna fare prima di mettere i vestiti in lavatrice?

Metti i vestiti in lavatrice

logo pinterest

Mettere i panni in lavatrice – Fonte: spm

Questo è un passaggio molto semplice ma molto importante che molto spesso dimentichiamo. Questo gesto richiede solo pochi minuti: si tratta di controllare attentamente le tasche dei propri vestiti per vedere se ci sono oggetti nascosti lì. Infatti, fazzoletti, penne, monete ecc. può danneggiare la lavatrice e tutto il bucato in essa contenuto.

Controllare pantaloni, maglioni, felpe, ma anche giacche, è fondamentale per eliminare qualsiasi oggetto che potrebbe essere stato distrattamente dimenticato al suo interno. I fazzoletti lasciati nelle tasche sono molto fastidiosi, si attaccano a tutti i vestiti alla fine del ciclo di lavaggio. Ma c’è ancora più fastidio, le penne trascurate nelle tasche, perché l’inchiostro può danneggiare tutta la biancheria.

Pertanto, per evitare spiacevoli sorprese all’apertura dell’oblò della lavatrice, al termine del ciclo di lavaggio, ricordati di controllare le tasche della tua biancheria prima di introdurla nel cestello del tuo elettrodomestico.

Altri dettagli e consigli da non trascurare per un lavaggio ottimale della tua biancheria

Scegli la giusta quantità di ammorbidente

L’uso  dell’ammorbidente  è indispensabile. Dopo il lavaggio, i vestiti avranno un buon profumo e saranno più morbidi. Inoltre, alcuni capi si asciugheranno più velocemente e saranno più facili da stirare. Tuttavia, è necessario prestare attenzione alla quantità di ammorbidente utilizzato. Aggiungere altro prodotto è controproducente.

Innanzitutto, leggi l’etichetta sul contenitore dell’ammorbidente per essere sicuro della quantità ottimale da utilizzare. La maggior parte degli ammorbidenti sono in forma liquida e hanno un tappo con il quale è possibile misurare il volume del prodotto. Successivamente, a seconda del modello di lavatrice, versare l’ammorbidente nello scomparto dedicato. Sarà utilizzato durante il ciclo di risciacquo della macchina. Puoi fare lo stesso se usi un ammorbidente naturale. Non lasciare che il prodotto venga a diretto contatto con gli indumenti, in quanto potrebbe macchiarsi.

Usa il programma di lavaggio giusto

Scegli il programma di lavaggio della lavatrice

logo pinterest

Scegli il programma di lavaggio della lavatrice – Fonte: spm

Il programma di lavaggio rapido è adatto solo per una piccola quantità di bucato o se i capi sono poco sporchi. La durata di tale programma non consente una pulizia accurata e alcuni detersivi in ​​polvere non si sciolgono bene. I capi delicati vanno sempre lavati a mano, non metterli direttamente in lavatrice perché danneggerebbero il capo.

Infine, utilizzare la funzione di prelavaggio per  la biancheria molto sporca . La maggior parte delle macchine beneficia di questa impostazione. Scegli un programma per la lavatrice che lo indichi, ma ricorda che in questo caso dovrai usare più detersivo.

Non lavare le scarpe da ginnastica in lavatrice

Molte scarpe indicano chiaramente sull’etichetta che possono essere lavate in lavatrice. Tuttavia, è consigliabile lavare le scarpe a mano. Se proprio hai bisogno di lavare le scarpe in lavatrice, considera almeno di rimuovere le solette prima di metterle nel cestello e metterle in un sacchetto per proteggerle. Metti anche degli asciugamani all’interno della lavatrice per evitare che urti eccessivi danneggino la lavatrice durante la centrifuga.