Press ESC to close

Cosa succede se metti limone e dentifricio in lavatrice?

Quando pensiamo al dentifricio, pensiamo ovviamente all’igiene orale. Ma in realtà, questa pasta di menta ha più di un asso nella manica e può esserci di grande aiuto quotidianamente, fuori dal bagno. Può essere utilizzato in luoghi che possono sembrare insoliti a prima vista, eppure… Scopri perché alcune casalinghe lo mettono in lavatrice con il limone.

Grazie alla sua composizione e alle sue qualità abrasive, il dentifricio può avere molti usi insospettabili, soprattutto per la pulizia. Ecco alcuni consigli della nonna che ti sorprenderanno e ti cambieranno la vita.

Perché mettere limone e dentifricio in lavatrice?

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più comuni che usiamo in casa. Poiché viene utilizzato per il lavaggio ed è in costante contatto con l’acqua, a volte tendiamo a dimenticare che ha anche bisogno di essere pulito. Tuttavia, la sua manutenzione è molto importante perché senza di essa, muffe e cattivi odori possono svilupparsi rapidamente nel tamburo e all’interno delle guarnizioni in gomma. Il bucato potrebbe non essere più lavato correttamente e potrebbe non avere lo stesso odore.

Per evitare ciò, niente di più facile, ecco un trucco semplice, efficace e senza sforzo:

1-Prendi mezzo limone e spennellalo con il dentifricio.

2-Usalo per strofinare l’interno del tamburo e le articolazioni.

3-Avviare un ciclo di lavaggio breve, a vuoto, per risciacquare e perfezionare la pulizia della lavatrice.

Avrai una macchina pulita, decalcificata e deodorata grazie all’azione combinata di dentifricio e limone. Non dimenticare che una lavatrice ben mantenuta e regolarmente decalcificata ha una durata maggiore.

Ricordati sempre di pulire la tua lavatrice - fonte: spm

5 trucchi magici con il dentifricio

Il dentifricio è un prodotto magico che ti darà una grande spinta per la tua famiglia. Ha sorprendenti proprietà antimacchia e svernicianti e fa brillare le tue superfici.

1-Rimuovi lo sfregamento del ferro da stiro: il tuo ferro da stiro è ricoperto da una pellicola nera che si attacca ai tuoi vestiti e non ti permette più di stirare tranquillamente? Applicare il dentifricio sulla suola fredda, strofinare delicatamente con un panno, quindi risciacquare con un altro panno in microfibra umido. Il tuo ferro riacquisterà tutta la sua scivolosità.

2-Fai brillare i gioielli: se hai gioielli in argento, metti un po’ di dentifricio su un vecchio spazzolino da denti e strofina. Quindi risciacquare con acqua tiepida e asciugare con un panno morbido. Puoi fare lo stesso con l’argenteria. Luminosità garantita!

Fai brillare i gioielli in argento con il dentifricio

3-Pulisci i lavandini: strofina il lavello in ceramica mettendo il dentifricio sulla spugna e risciacqua. Per i rubinetti cromati, lucidarli con una noce di pasta su un panno umido e lucidare. Sarai in grado di vederti in esso!

Pulisci i lavandini con il dentifricio. Fonte: SPM

4- Rimuovi i graffi dal tuo smartphone: i telefoni cellulari hanno spesso molti micro-graffi dovuti all’attrito e ai piccoli urti legati al loro utilizzo. Metti una piccola quantità di dentifricio e strofina delicatamente l’area da trattare con un batuffolo di cotone o un panno morbido con piccoli movimenti circolari. Rimuovere eventuali residui di prodotto con un panno umido e asciugare.

5- Ripristina la lucentezza dei fari dell’auto: strofina le luci con dentifricio e una spugna, lascialo agire, quindi risciacqua con un panno umido e asciuga. Grazie all’abrasivo contenuto nella pasta, i tuoi fari riacquistano trasparenza e lucentezza.

Ecco alcune delle prodezze che il dentifricio può raggiungere. Quindi tieni sempre un tubo a portata di mano, non nel tuo bagno ma nella tua cucina! Può sostituire molti prodotti per la pulizia. E non dimenticare di tenere i tuoi spazzolini da denti usati, ne avrai bisogno!