Il problema è abbastanza raro, ma può capitare a tutti di sperimentare questo inconveniente. Quando si preleva denaro da un bancomat, la carta rimane bloccata all’interno durante il processo. È una situazione molto frustrante e inquietante, soprattutto quando cade durante il fine settimana. Perché si verifica questo fenomeno e quali opzioni hai a disposizione? Facciamo il punto.

Prelevare denaro da un bancomat è diventato un gesto molto comune. Lo facciamo regolarmente, senza mai considerare una possibile battuta d’arresto. Nessuno però è immune da questa spiacevole esperienza: la macchinetta può inghiottire la carta senza preavviso e senza nemmeno darti il ​​denaro richiesto. Ci troviamo subito impotenti e impotenti. La tua carta si incastra accidentalmente all’interno del distributore? Niente panico, alla fine lo riavrai. La cosa migliore da fare è chiamare subito la tua banca per risolvere il problema il prima possibile. Ecco la procedura da seguire immediatamente.

Perché la carta di credito rimane bloccata in un bancomat?

inserire la carta di credito allo sportello

logo pinterest

Inserisci la carta bancaria nel bancomat – Fonte: spm

Vuoi prelevare denaro allo  sportello  per effettuare pagamenti vari, ma purtroppo la carta rimane bloccata al bancomat? Per risolvere questo problema, proprio quando si verifica questo contrattempo, devi avvisare la banca che ha emesso la carta. Nella maggior parte dei casi, le carte rimangono bloccate negli sportelli automatici per due motivi: o il titolare della carta ha problemi finanziari con la banca emittente, oppure l’ATM si blocca a causa di un problema tecnico e non eroga il denaro richiesto.

Nella maggior parte dei casi, la carta di credito viene bloccata a causa di tre tentativi di prelievo di denaro perché hai inserito il  codice in modo errato . Per evitare questo genere di problemi, sarebbe meglio scegliere un PIN (Codice Privato) facile da ricordare: scegli una serie di numeri che abbia un significato per te (anno di nascita, anno traguardo o evento importante). In questo modo sarà più facile memorizzare il codice.

Chiama la banca al più presto!

Prima di emettere la tua  carta , la banca normalmente ti dà un modulo da compilare. Questo modulo contiene un numero di telefono che devi chiamare in caso di emergenza quando la tua carta viene bloccata allo sportello automatico, in caso di furto o smarrimento. Ti consigliamo quindi di chiamare la tua banca locale per cercare di risolvere il problema.

Se non hai questo modulo a portata di mano e non conosci il numero della tua banca, puoi cercare su Internet. Un operatore ti risponderà il prima possibile e cercherà di fornirti informazioni sull’incidente. Niente panico, anche se ti capita in un giorno non lavorativo, c’è sempre un modo per raggiungere il supporto.

Come si procede in questo caso?

inserire il codice pin della carta di credito

logo pinterest

Inserisci il codice della carta di credito – Fonte: spm

Se la tua carta di credito è stata ingoiata dal bancomat, una volta informata, la tua banca la bloccherà immediatamente in modo che nessuno possa accedere al tuo conto o prelevare denaro, anche se è stato bloccato al bancomat. Stai tranquillo, lo riceverai pochi giorni dopo.a

La carta può anche rimanere bloccata in un bancomat per altri motivi

ATM

logo pinterest

Un bancomat – Fonte: spm

Certo, è possibile che la tua banca proceda essa stessa al blocco: se hai problemi sul tuo conto corrente, è molto probabile che l’istituto bancario decida di bloccare la carta emessa al fine di impedirti di effettuare pagamenti. almeno fino alla liquidazione dei tuoi debiti.

Ricordati infine di controllare regolarmente la data di scadenza della tua carta di credito: capita, infatti, che sia scaduta al momento dell’operazione e che il bancomat blocchi la tua carta. In questo caso, devi recarti presso la tua banca per richiedere un’altra carta valida, che potrai poi utilizzare senza problemi.