Press ESC to close

Consigli geniali per pulire l’intero bagno con l’aceto bianco

Usato per cucinare, l’aceto bianco è un detergente e disinfettante inarrestabile. Questa alternativa ai prodotti per la pulizia può aiutarti a pulire l’intero bagno. Questa bottiglia non solo ti aiuta a disinfettare questa stanza ma anche a dire addio ai cattivi odori.

Se vuoi un prodotto che pulisca e agisca da anticalcare, l’aceto bianco è un prodotto perfetto. Questo disincrostante biologico elimina lo sporco ma anche i batteri. Può pulire l’intero bagno in modo molto efficace. L’aceto alcolico bianco è molto utile in questo senso e, oltre a rimuovere sporco e calcare, ci permette di uccidere batteri e microrganismi nocivi.

1- Disinfetta i servizi igienici e rimuove il calcare

Incrostazioni e batteri possono accumularsi rapidamente nella tazza del gabinetto. Per togliere lo sporco, pulire bene e neutralizzare gli agenti patogeni,  l’aceto bianco è formidabile . Per questo sarà necessario versarlo in un flacone munito di nebulizzatore e spruzzare il prodotto su tutte le superfici. Lasciare agire quindi strofinare con un pennello. Non resta che sciacquare!

2- Questo prodotto economico è ideale per la pulizia degli specchi

In bagno l’aceto bianco è un ottimo detergente per far brillare gli specchi. Dì addio a polvere, dentifricio e altri pasticci con uno dei migliori prodotti ecologici per la cura della casa. Per trovare una superficie pulita,  mescolare parti uguali di acqua con la soluzione acida  e versarla su un panno in microfibra. L’ultimo passaggio è strofinare per alcuni secondi e lasciare asciugare tutto. Se sei infastidito dall’odore dell’aceto bianco, puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale di lavanda o limone al preparato per profumare delicatamente il tuo bagno.

detergenti

logo pinterest

Prodotti per la pulizia – Fonte: spm

3- Pulire la doccia e la vasca

Se  l’aceto bianco può pulire efficacemente i bagni e molto altro , è efficace anche per la pulizia di tutti i servizi igienici. Con questo prodotto per la pulizia naturale, puoi  rimuovere efficacemente macchie e calcare  da queste superfici. Per farle brillare passate una spugnetta imbevuta di aceto bianco sulla doccia e sulla vasca per disinfettare le superfici. Quindi utilizzare una spugna umida imbevuta di bicarbonato di sodio e strofinare le zone da trattare. Lasciare agire il prodotto per alcuni minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

4- Per far brillare le piastrelle

La muffa e l’umidità possono opacizzare le piastrelle e la malta per piastrelle. Per fare questo, mescola due parti di alcol con una parte di aceto bianco e  versale in un flacone spray . Sarà quindi necessario spruzzare sulle superfici sporche e utilizzare un panno per pulire.

5- Per pulire i rubinetti

Che si tratti di un rubinetto per lavabo o di un soffione per doccia, è necessario disincrostarli per rimuovere i depositi di calcare. Mescolati con il succo di un  limone, un eccezionale ingrediente per la salute ,  120 millilitri di questo prodotto per la pulizia economico  ti saranno di grande aiuto. Dopo la pulizia, pulire con un panno asciutto. I tuoi rubinetti brilleranno!

6- Per la disinfezione del lavello

Il lavello può accumulare incrostazioni, residui di prodotto ma anche batteri. Questo lavoro domestico dovrebbe essere svolto frequentemente  per una casa pulita. Per fare questo e come detto sopra, disinfettate la superficie del lavello con 50 ml di aceto bianco poi cospargete con 10 g di bicarbonato. Lasciare agire i prodotti per qualche minuto quindi strofinare con una spugna ruvida. Gesto finale? Risciacquare con acqua pulita!

evier

logo pinterest

Eviers – Fonte: spm

Pulisci spesso il bagno

Questa stanza della casa di uso frequente richiede una pulizia regolare con il rischio di vedere questo piccolo spazio difficile da mantenere. È per questo motivo che ogni giorno sarà necessario dedicare qualche minuto per eliminare le tracce di calcare, pulire le piastrelle o igienizzare i servizi igienici. Piccoli gesti che ti risparmieranno una noiosa pulizia  settimanale.

Riordinare il bagno è necessario prima di iniziare la manutenzione

Prima di impegnarsi con i compiti di base della pulizia di un bagno, riordinare è il primo passo da compiere. Questo può iniziare mettendo via i prodotti di bellezza e separando gli asciugamani. Riporre oggetti come i prodotti per l’igiene ti permetterà di fare meglio spazio alla pulizia. Per fare questo, puoi ottenere un deposito nei negozi di mobili e questo ti farà risparmiare molto spazio. Asciugamani e salviette vanno lavati  una volta alla settimana e il cesto della biancheria va svuotato per andare direttamente nel cestello della lavatrice. Queste piccole abitudini ti fanno risparmiare tempo prezioso durante le pulizie. Questi 9 suggerimenti ti aiuteranno a svolgere rapidamente le faccende domestiche.