Quando ti svegli al mattino, accendi il telefono per inviare messaggi WhatsApp rapidi e presto, vengono visualizzate molte notifiche. Facebook che ti informa che oggi è il compleanno di un conoscente, Instagram che ti dice che un influencer del genere è in diretta, la tua app di gioco online ti consiglia di acquistare più crediti per continuare a giocare… In sintesi, il tuo smartphone è inondato di notifiche che ti interessano poco (o meno )!

Fortunatamente, ci sono impostazioni per fermare questo “frastuono digitale”. Come goderti il ​​tuo smartphone senza problemi? Scopriamolo!

Come disattivare le notifiche non necessarie su Android?

Grazie alle impostazioni sui dispositivi Android, puoi vietare alcuni tipi di notifiche. In questo modo riceverai solo le informazioni per te più importanti . Ovviamente puoi sempre  disabilitare completamente le notifiche  per tutte le app.

Ecco come:

  • Abbassa la barra delle notifiche
  • Vai su Impostazioni quindi sulla scheda Generale
  • In Gestione applicazioni, trova l’app per la quale desideri disabilitare le notifiche (Instagram, ad esempio).
  • Infine, puoi deselezionare l’opzione “Mostra notifiche”. Sei liberato!
Notifica del messaggio

logo pinterest

Notifica del messaggio. Fonte: spm

Come disattivare le notifiche su IOS?

Hai un iPhone? Ecco come  smettere di essere infastidito dalle notifiche  :

  • Fai clic sulle impostazioni dell’iPhone
  • Vai al Centro notifiche
  • Vedi una tabella nella parte inferiore della finestra denominata “include”? Questa tabella conta tutte le app che possono inviarti notifiche.
  • Scegli l’applicazione da questo elenco, per la quale desideri disabilitare le notifiche.
  •      Tocca l’opzione “Consenti notifiche”. Pertanto, questa app scompare dal centro delle notifiche.
Notifiche

logo pinterest

Notifiche. Fonte: spm

Tenere presente che la disattivazione non è irreversibile . Puoi sempre tornare alle impostazioni iniziali ripetendo nuovamente il processo e consentendo le notifiche che desideri conservare.

Notifiche app: hai detto “surriscaldamento mentale”?

I ricercatori hanno rivelato gli effetti a volte disastrosi delle notifiche delle app con richieste eccessive. Caroline Cuny, dottoressa in psicologia cognitiva e docente-ricercatore alla Grenoble Ecole de Management, ci ricorda che gli studi relativi alle neuroscienze parlano chiaro. Spiega che quando il cervello è sopraffatto dalle informazioni, si esaurisce e perde la sua efficienza. Secondo l’esperto, è consigliabile evitare il sovraccarico digitale.

In effetti, la nostra connessione permanente a Internet impedisce al nostro cervello di entrare in modalità “normale”. Tuttavia, quando camminiamo (senza telefono) o quando facciamo la doccia, diamo libero sfogo ai nostri pensieri e, di conseguenza, riportiamo temporaneamente il nostro cervello nella sua modalità iniziale, cosiddetta “normale”.