Press ESC to close

Acqua mista a gasolio? Molti lo fanno per risparmiare. Ma è ragionevole?

Un’abitudine, un tormentone, un ritornello… qualunque sia il termine usato, la conclusione è la stessa: fare rifornimento fa sudare freddo ogni volta! Ad ogni fermata alla stazione di servizio, temi il prezzo esposto alla pompa. Ti stressi e che mi dici del tuo portafoglio! Ogni tuo viaggio è calcolato al chilometro più vicino, normalmente ogni goccia di carburante è preziosa. L’oro nero non è mai stato all’altezza del suo nome così bene! Ma di recente, sei stato portato a credere che diluire il carburante con l’acqua potrebbe aiutarti a risparmiare denaro. È un buon piano? Diamo un’occhiata a questa pratica per saperne di più.

È diventata una delle tue ossessioni: risparmiare carburante a tutti i costi. Per questo sei pronto a tutto… fino a diluire il carburante con acqua per risparmiare? È una buona idea?

La benzina o il gasolio si mescolano con l’acqua?

Il caffè mattutino con i colleghi è uno di quei rituali da non perdere per niente al mondo! L’opportunità di discutere di tutto e di niente prima di iniziare la giornata. Oggi l’argomento è delicato anche spinoso: il prezzo del gasolio e della benzina. L’osservazione è amara, il tuo budget di carburante si sta sciogliendo un po’ di più ogni giorno, come la neve al sole! Confusione generale, ognuno va con la sua opinione e la sua teoria, fino a quando non viene sganciata la bomba: mettere l’acqua nel serbatoio farebbe risparmiare! Veramente ? Ma prima di pensarci, bisognerebbe comunque sapere se la benzina o anche il diesel si mescolano con l’acqua. Una domanda che il tuo insegnante di chimica fisica avrebbe apprezzato!

Perché due liquidi si mescolino, devono avere la stessa densità. In caso contrario, il più pesante dei due liquidi finisce sul fondo del serbatoio. Essendo l’acqua più densa della benzina e del gasolio, le particelle d’acqua finiscono quindi sul fondo del contenitore. Sperando che la lezione sia finalmente imparata!

Riempi il serbatoio del gas

logo pinterest

Rifornimento – Fonte: spm

Quali sono i rischi dell’aggiunta di acqua al gasolio?

Te ne stai rendendo conto! Quella che sembrava essere una soluzione, alla fine è solo un mezzo per mettere in pericolo il corretto funzionamento del tuo veicolo. Infatti, la presenza di acqua nel serbatoio può avere gravi conseguenze:

  • Il grippaggio degli iniettori e della pompa di iniezione: in questione, l’ossidazione provocata dall’acqua sulle superfici metalliche. Tuttavia, questo fenomeno si osserva solo raramente nei motori diesel. Quest’ultimo essendo dotato di un filtro del carburante e di un decanter.
  • La crescita dei batteri: questi possono crescere in qualsiasi  serbatoio di carburante  in presenza di acqua. Di conseguenza, i batteri finiscono per sporcare il carburante e danneggiare il serbatoio.
  • Intasamento del filtro del carburante: quando fa molto freddo, l’acqua finisce per congelare, intasando così una delle parti più importanti, che può garantire la longevità del motore.

Parliamo del motore!

Quali sono gli effetti della presenza di acqua nel serbatoio sul motore?

Non a caso, la presenza di acqua provoca danni non solo al serbatoio del carburante ma anche alle parti che compongono il motore.

Non ti sembra abbastanza chiaro? In poche parole, la ruggine e la corrosione nel serbatoio danno origine a particelle dure che si diffondono attraverso il carburante, portando all’usura del  motore .

Quindi, pronto a sacrificare il tuo veicolo per una manciata di euro?

Come rimuovere l’acqua dal diesel?

Come tutti gli automobilisti, non sei immune da un problema di condensa che porta alla comparsa di acqua nel carburante. Un problema da non prendere alla leggera! La soluzione passa attraverso un separatore acqua/gasolio. Il suo filtro idrofobico impedisce il passaggio dell’acqua.

Nuovo alla meccanica? Ecco i passaggi per rimuovere l’acqua dal separatore acqua/gasolio:

  1. Sganciare lo spurgo situato nella parte superiore del filtro;
  2. Allentare il tubo del carburante più in alto dal filtro, se non si notano valvole;
  3. Posizionare un recipiente o un recipiente sotto il tappo di scarico o il rubinetto quindi svitare quest’ultimo;
  4. Lasciare scaricare il filtro fino alla fuoriuscita del carburante (gasolio pulito);
  5. Riavvitare il tappo o la valvola, quindi la presa d’aria per finire.

Non c’è niente da dire, stai andando come un professionista!

Apri il cofano dell'auto per assicurarti che sia tutto a posto

logo pinterest

Apri il cofano dell’auto per assicurarti che sia tutto a posto – Fonte: spm

Come rimuovere l’acqua dal diesel?

Se non vuoi avventurarti in un’operazione del genere, puoi sempre usare benzina e gasolio disperdente all’acqua. Suona un campanello? Attenzione che quest’ultimo elimina l’acqua risultante dalla condensa che rimane intrappolata nel carburante!

Oltre a questa azione, questo prodotto può fornire altri servizi al tuo veicolo, vale a dire:

  • Evitare il grippaggio  degli iniettori e della pompa , in modo da non doverli sostituire;
  • Proteggere l’impianto di alimentazione che comprende iniettori, pompa, carburatore, da ogni possibile corrosione attraverso le sue proprietà lubrificanti;
  • Facilita le partenze a freddo e stabilizza il minimo.

È così che la meccanica del tuo motore non avrà più segreti per te!

Siete stati avvertiti, cari lettori! Speriamo attraverso questo articolo di impedirti di commettere un errore monumentale! Un semplice trucco avrebbe potuto semplicemente danneggiare la tua auto! Non c’è niente da dire, questa volta sei scampato per un pelo.