Press ESC to close

8 rose succulente di facile manutenzione e perfette per decorare i tuoi interni

Se vuoi avere un ornamento decorativo con piante, cosa potrebbe esserci di più estetico di bellissime piante grasse rosa? Queste piante sono facili da curare e danno immediatamente un sottile tocco decorativo a un appartamento o a una casa. Dai un’occhiata a questo elenco di 8 piante grasse rosa perfette da avere in casa.

Oltre ad essere belle, le piante grasse o piante grasse non richiedono molta manutenzione e sono quindi l’alternativa perfetta se vuoi decorare i tuoi interni e se non hai necessariamente il pollice verde. Piante in vaso, mini piante, piante da fiore… La maggior parte di queste fioriere sono resistenti e creeranno decorazioni colorate ideali. Non è necessario essere dei professionisti del giardinaggio, poiché la manutenzione di piante di questo tipo è facile.

Quali sono le 8 piante grasse rosa di cui hai bisogno?

Dai un’occhiata a questo elenco di 8 piante grasse rosa perfette per la tua casa.

1) Euforbia trigona

Euforbia trigona

logo pinterest

Pianta verde da interno – Fonte: spm

Questa succulenta o succulenta sembra un cactus, ma ogni anno germoglia splendide foglie rosa e rosse. Questa pianta è molto facile da mantenere, e necessita semplicemente di essere ben esposta al sole. Per l’irrigazione non ti richiederà molto tempo: in estate annaffiala una volta al mese e una volta ogni 3 mesi in inverno.

2) Alba

Alba

logo pinterest

Foglie carnose – Fonte: spm

Questa magnifica pianta dalle foglie rosa e carnose  è perfetta per decorare i tuoi interni . Chiamato anche Anacampseros telephiastrum, necessita di un’esposizione in pieno sole e non necessita di molte annaffiature.

3) Pietra di luna

pietra lunare

logo pinterest

Piante da interno – pietra di luna – Fonte: spm

Conosciuta anche come Pachyphytum oviferum, la pianta della pietra di luna è nota per la sua tonalità rosata e le foglie carnose simili a ciottoli. Questa pianta preferisce stare all’ombra  e al riparo dalla luce.

4) Echeveria

Echeveria

logo pinterest

Piante da interno – Fonte: spm

L’Echeveria è una pianta che siamo più abituati a vedere in verde, ma questa pianta succulenta sta senza dubbio ancora meglio in rosa. Questa pianta può sopravvivere fino a 3 settimane senza annaffiature e necessita di annaffiature massime in estate quando il terreno è veramente secco.

5) Sedum versadense

Sedum versadense

logo pinterest

Piante tropicali – Fonte: spm

È una delle piante grasse più rare. Le sue cime sono simili al lampone e sono adatte sia all’interno che all’esterno. Questa pianta è facile da curare e preferisce il sole e un terreno ben drenato, ma l’irrigazione è necessaria solo quando il terreno è asciutto.

6) Calicò gattino

gattino di calicò

logo pinterest

Pianta da appartamento – gattino calico – Fonte: spm

Con le sue foglie grigio-verdi punteggiate di rosa crema all’estremità, la crassula pellucida si distingue per il suo bel fogliame a forma di cuore. Questa pianta tende ad allargarsi e ad allargarsi sui lati del vaso. Ad esempio, deve essere posizionato in un luogo luminoso accanto a una finestra. Per innaffiarlo basta controllare l’umidità del suo terreno per conoscere il suo fabbisogno idrico.

7) Pianta fantasma

Pianta fantasma

logo pinterest

Piccole piante da fiore fantasma – Fonte: spm

Questa pianta va aggiunta alle piante grasse di casa tua. La pianta fantasma è caratterizzata dal suo rivestimento polveroso delle sue foglie e dei suoi steli che sono spessi e carnosi. Queste ultime hanno la particolarità di trattenere l’umidità e quindi questa pianta può sopportare periodi senza piogge o annaffiature. Scopri il trucco geniale  per sapere se le tue piante hanno bisogno di acqua .

8) Fard rosa aloe

Fard rosa all'aloe

logo pinterest

Cura delle piante – Aloe Pink Blush – Fonte: spm

Facile da curare, l’aloe rosa cipria presenta colori vivaci che vanno dal verde al rosa e le sue foglie tendono ad assumere una forma lanceolata. Questa pianta richiede esposizione al sole anche parziale e terreno ben drenato. Il suo fabbisogno idrico è limitato e necessita di annaffiature solo quando il terreno diventa asciutto.

Ora che hai l’elenco di queste piante rosa decorative e a bassa manutenzione, non aspettare oltre per scegliere quella che ti piace di più.