Se c’è una cosa che non ha smesso di evolversi nel corso degli anni, è il modo in cui comunichiamo. E l’avvento degli smartphone non è estraneo a questo! In effetti, sono emerse molte applicazioni di messaggistica istantanea. WhatsApp e Telegram, essendo i due più popolari. Ma il loro utilizzo non è limitato agli smartphone. Ognuno ha la propria versione web. Quindi quali sono le differenze tra i due? Decrittazione.

Se intendi utilizzare la versione web di una di queste due app di messaggistica istantanea, ecco cosa devi sapere.

Qual è la differenza tra WhatsApp web e Telegram web?

Indubbiamente, WhatsApp e Telegram sono tra  i servizi di messaggistica istantanea più utilizzati  in tutto il mondo. Sebbene siano disponibili su smartphone, queste due applicazioni hanno anche una propria versione web. Pertanto, e se sei il tipo che trascorre molto tempo sul tuo laptop,  sarebbe bene prestare attenzione a versioni web offerte da queste diverse applicazioni . In effetti, ognuno ha le proprie caratteristiche in modo che alla fine tu possa determinare quale ti si addice meglio.

Rete sociale Whatsapp

logo pinterest

Notifiche su Telegram e WhatsApp. Fonte: spm

Le due versioni web offrono l’essenziale ma differiscono su alcuni punti!

La funzione primaria di un’applicazione di messaggistica istantanea è quella di poter inviare e ricevere messaggi ed è ciò che offrono anche le versioni web di WhatsApp e Telegram. Puoi quindi  inviare la tua scelta di messaggi di testo, messaggi vocali, emoji, immagini, video  e molti altri.

L’unica differenza degna di nota è che WhatsApp Web ti consente di inviare foto scattate utilizzando  la webcam del tuo computer . Una funzione che non è però possibile su Telegram Web. Una funzione sicuramente poco apprezzata, ma che merita di essere evidenziata.

Altrimenti, le due applicazioni e tramite la loro versione web consentono l’invio di contatti, l’archiviazione di conversazioni, la creazione di gruppi, tra gli altri. Si noti che le due versioni Web consentono la ricezione di notifiche a seconda del sistema operativo del computer, ovvero Windows o macOs

WhatsApp e Telegram sul browser web

logo pinterest

WhatsApp e Telegram sul browser web. Fonte: spm

Una versione web che differisce l’una dall’altra

Una delle principali differenze è nell’invio di file. Infatti, Telegram Web consente l’invio e la ricezione di  file non compressi di grandi dimensioni fino a 2 GB , durante ogni trasferimento. A differenza di WhatsApp Web, che consente solo uno scambio limitato di file compressi automaticamente, circa 100 MB durante ogni trasferimento. Telegram Web , invece,  utilizza la tecnologia cloud per facilitare il trasferimento dei dati , consentendone anche l’archiviazione, se necessario.

Telegram Web si distingue anche per una funzionalità introvabile con il suo concorrente. Infatti, è possibile effettuare chiamate vocali su Telegram Web, il che è tutt’altro che vero per la versione web di WhatsApp.

Ma se c’è un punto in cui le due versioni web si uniscono, è che non consentono  il geotagging o l’invio della tua posizione . Il che è anche logico, visto che è meno probabile che si viaggi con un laptop piuttosto che con uno smartphone.

Un’altra notevole differenza tra le due versioni web, solo  WhatsApp Web consente la personalizzazione dello sfondo di ogni chat . Un’opzione che Telegram Web non offre, ma che permette comunque di nascondere lo stato “online”. Una funzione non disponibile su WhatsApp Web.

Infine, a livello di sicurezza, WhatsApp Web e  grazie al suo sistema di crittografia offre maggiori garanzie, dato che viene utilizzata la crittografia end-to-end . Questa tecnologia rende possibile proteggere le tue conversazioni. In questo modo solo il mittente e il destinatario potranno leggere i messaggi ricevuti e inviati e allo stesso tempo nascondere le proprie discussioni.

Alla fine, le applicazioni WhatsApp Web e Telegram Web hanno ciascuna le proprie funzionalità anche se concordano sull’essenziale. Ognuno si adatta perfettamente a modo suo, a un ampio panel di utenti.