Questo metodo di semina dei semi di peperone consente di ottenere rapidamente piantine sane e forti. Hanno abbastanza spazio per lo sviluppo delle radici e delle parti vegetative. Sicuramente provate ad usarlo e non ve ne pentirete!

HAI BISOGNO:

-un contenitore con una profondità minima di 5 cm;

-semi di pepe;

-Substrato universale;

-spiedini di legno sottili;

-substrato in fibra di cocco;

-Acqua.

PROCEDIMENTO:

1.Posizionare il substrato asciutto nel contenitore prescelto, lasciando circa 1,5 cm liberi nella sua parte superiore. Picchiettalo bene con le mani.

2.Delimitare le file con spiedini di legno: la distanza tra loro deve essere di 4-5 cm. Quindi le piantine avranno abbastanza spazio per lo sviluppo, le loro radici non si intersecheranno e sarai in grado di evitare il verificarsi della malattia delle gambe nere, perché le piantine non saranno troppo spesso.

3.Preparare i semi. Se necessario, pre-immergerli in acqua e decontaminarli. Abbiamo utilizzato semi commerciali, già pronti per la semina, senza la necessità di farli germogliare e decontaminarli.

4.Posizionare i semi sul substrato, lasciando spazi di 2,5-3 cm tra di loro. Questo è necessario, perché le piantine di pepe maturano dopo aver mostrato 2-3 foglie vere. A questo punto riescono a sviluppare radici piuttosto grandi. Se non hanno abbastanza spazio per crescere, le piantine si allungheranno a causa della mancanza di luce, saranno storte e durante la caduta il rischio di danni alle loro radici sarà molto alto, il che può comportare la loro perdita.

5.Acoperiți semințele cu substrat din fibre de cocos. Acesta este steril și nu permite dezvoltarea mucegaiului și ciupercilor. De asemenea, el permite pătrunderea aerului și este hidrofil, asigurând menținerea umidității optime. Astfel răsadurile vor respira bine, nu vor duce lipsă de umezeală și nu se vor îmbolnăvi.

6.Udați cu moderație substratul din fibre de cocos.

7.Mettere il contenitore con i semi in un luogo caldo (20-25°C).

8. Le piantine germoglieranno in 10-14 giorni. Durante questo periodo, mantenete l’umidità del substrato, aggiungendo acqua quando necessario, ma senza esagerare: l’eccesso di acqua può portare alla marcescenza dei semi.

Buon giardinaggio!