Press ESC to close

Ricetta per fare un detergente fatto in casa usando la scorza di limone e l’aceto bianco

Ecco la prova che tutti abbiamo in casa quello che serve per fare le nostre faccende domestiche! Tutto il potenziale della ricetta che vi raccontiamo in questo articolo si basa sulle proprietà detergenti dell’aceto bianco e su un altro ingrediente che siamo abituati a buttare nella spazzatura… la scorza di limone.

Puoi fare così tanto con la scorza di limone! Ma se vi dicessimo che possono diventare componenti importanti di un buon detergente multiuso naturale? Sì,  le scorze di limone possono  essere utilizzate perfettamente per  le faccende domestiche.  Vediamo più da vicino una semplicissima ricetta di riciclo creativo per ogni amante del pulito che si rispetti.

Finale scorze di limone

logo pinterest

Scorze di limone – Fonte: spm

Come fare un detergente fatto in casa con scorza di limone e aceto bianco? Ricetta

Un’alternativa economica ai detergenti chimici che, oltre ad essere economica,  permette di evitare  l’inalazione di sostanze tossiche  Non si può rifiutare! Ecco come fare per prepararlo da soli in pochi minuti:

Ricetta spray all’aceto di agrumi

Quello che ti serve: 

  • La scorza di due limoni
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di sale
  • Un po ‘d’acqua
  • 1 cucchiaio di detersivo per piatti
  • Aceto di vino bianco per coprire la scorza di limone
  • Un flacone spray
  • Una spremiagrumi

Istruzioni : 

  1. Per prima cosa mettete a bagno due limoni in una bacinella d’acqua in cui avrete sciolto 1 cucchiaio di bicarbonato
  2. Lasciare in ammollo per 10 minuti o più, quindi pulire i due limoni con un panno pulito
  3. Spremete i limoni con lo spremiagrumi. Cogli l’occasione per offrirti un buon succo di limone fresco!
Spremuta finale di limone

logo pinterest

Spremitura del limone – Fonte: spm

  1. Usando un coltello, spezzettare le bucce di limone, introdurle in un flacone spray pulito e versare l’aceto di vino bianco. Quanto basta per coprire le scorze di limone.
  2. Aggiungere 1 cucchiaio di detersivo per piatti, il cucchiaio di sale e un po’ d’acqua per riempire la bottiglia
  3. Riposizionare l’accessorio nebulizzatore e mescolare bene la soluzione appena preparata.

Ora sei pronto per igienizzare e disinfettare le superfici di casa! Con questi semplici passaggi, hai  un notevole detergente e disinfettante multiuso.  Come puoi vedere, la preparazione di questo prodotto naturale richiede solo pochi minuti oltre ad essere poco costosa e anche molto economica!

Cosa fare con la scorza di limone? I tanti usi

Sì, le sorprese non finiscono qui con le scorze di limone! Se prendiamo in considerazione solo la pulizia e la manutenzione della casa, gli usi che si possono fare delle scorze di limone e di agrumi in generale sono tanto sorprendenti quanto vari.

Allontana formiche e altri parassiti

Per eliminare i parassiti, in particolare le formiche, basta posizionare piccoli pezzi attorno a ingressi, fessure, davanzali e qualsiasi area comunemente frequentata da formiche e altri parassiti. Siccome le formiche non amano l’odore di limone, vorranno necessariamente allontanarsi dal perimetro. Se vuoi sbarazzarti di pulci e scarafaggi, il limone sembra essere  un ottimo repellente naturale .

Pulisci il bollitore o la caffettiera

Bollitore

logo pinterest

Bollitore – Fonte: spm

Se vuoi  sbarazzarti degli strati di minerali che ricoprono l’interno del bollitore,  le scorze di limone possono essere di grande aiuto:

  1. Versare l’acqua nel bollitore;
  2. Aggiungere una manciata di scorza di limone;
  3. Bollire il dispositivo come al solito;
  4. Lasciare riposare per 1 ora;
  5. Risciacquo.

Per quanto riguarda la caffettiera, basta metterci la scorza con qualche cubetto di ghiaccio e sale e accenderla. Attendere 1 minuto o due, quindi svuotare prima di risciacquare. E questo è tutto !

Rinfresca il frigorifero

La scorza di limone è un ottimo modo per purificare l’ambiente interno del frigorifero  assorbendo i cattivi odori. Basta metterne un po’ su uno o più ripiani per rinfrescare l’interno dell’elettrodomestico oltre a portare il fresco profumo di agrumi

Pulisci il microonde con le scorze di limone

Ecco un consiglio che avresti voluto conoscere prima! Bastano le bucce di limone per pulire efficacemente il microonde in pochi minuti e senza fatica:

  1. In una ciotola per microonde piena per metà d’acqua, aggiungi una manciata di scorza di limone;
  2. Far funzionare il dispositivo ad alta temperatura;
  3. Lasciare bollire in modo che il vapore aderisca alle pareti e ammorbidisca il grasso ei residui di cibo;
  4. Indossando i guanti, rimuovere il contenitore;
  5. Utilizzare un panno pulito per rimuovere lo sporco ammorbidito.

Non solo il metodo rende  molto più facile rimuovere lo sporco che è stato attaccato alle pareti fino ad ora,  ma ottieni comunque il profumo di agrumi bonus!

Questi consigli ci insegnano che non appena conosciamo le grandi potenzialità degli agrumi e in questo caso delle loro bucce che siamo abituati a buttare, possiamo contare perfettamente sul loro potere pulente. Inoltre, c’è da stupirsi per tutti i meravigliosi usi che se ne possono fare!