Press ESC to close

Perché la chiave non dovrebbe essere lasciata nella serratura della porta d’ingresso?

“E lascerai la chiave nella serratura della porta, all’ingresso, è più sicuro!” Continui a ripeterlo a tutta la famiglia… Tuttavia, secondo i professionisti della sicurezza, sembra che questa sia anche la peggiore soluzione per garantire la sicurezza della tua proprietà e degli esseri che sono con te. I ladri sfrutteranno questa scappatoia per entrare in casa tua. Diamo un’occhiata a come gestiscono la tua porta e come proteggere la tua casa dalle intrusioni di ladri fantasiosi.

penetrano come tutti gli altri

logo pinterest

Il più delle volte entrano come tutti gli altri: attraverso la porta! Fonte: spm

Perché la chiave non dovrebbe essere lasciata nella serratura della porta d’ingresso?

I ladri sono persone organizzate, non si lasciano improvvisare. Maturano i loro piani, esplorano, ricercano e scelgono con cura le loro vittime. Lasciano persino  dei segni . Se riusciamo a riconoscerli, riusciamo a distinguere la loro volontà di tentare il furto. I tempi dei piedi di porco sono finiti, i ladri conoscono anche porte blindate e altri sistemi di sicurezza. Ecco, allora, sotto forma di poche domande e risposte, il parere di professionisti della pubblica sicurezza e qualche prezioso consiglio per sventare i piani dei ladri e il ricorso che si ha se, purtroppo, dovesse accadere il peggio.

Scopri il metodo “pesca”: come i ladri aprono le porte… la chiave

Il metodo “a pesca” è uno dei metodi utilizzati dai ladri per aprire le porte senza doverle forzare. Ciò comporta l’inserimento di uno strumento nello spazio tra la porta e lo stipite per “pescare” la chiave che si trova nella serratura.

Un altro metodo utilizzato dai ladri per aprire la serratura è allineare i perni e i controperni. E con la chiave dentro la serratura, tutti i perni sono alzati; il lavoro è quindi più facile per i ladri.

Attenzione questo gesto può costarti caro

logo pinterest

Attenzione questo gesto può costarti caro! Fonte: spm

Useranno anche ganci e grucce, e sono molto abili nell’attraversare la fessura della cassetta delle lettere… Per afferrare il tuo mazzo di chiavi ed entrare in casa senza irrompere in casa tua. Questo metodo è veloce, discreto e può essere molto efficace se la porta non è ben fissata.

Cosa fare davanti alla porta aperta quando torni a casa?

Quando arrivi a casa e trovi la porta aperta, è importante mantenere la calma e adottare le misure necessarie per assicurarti che tu e la tua famiglia siate al sicuro. Per prima cosa, non entrate subito e controllate se c’è qualcuno all’interno. In tal caso chiamate le forze dell’ordine. Pertanto, si prenderanno cura di questa presenza indesiderata. Quindi sarà il momento di ispezionare le tue parti per vedere se qualcosa è stato spostato o rubato. Vai nei tuoi soliti nascondigli… Non ne hai uno? Tuttavia, è molto utile mettere al riparo tutti gli oggetti di valore  in luoghi insoliti e al sicuro dai ladri. Una traccia ? I ladri vanno dritti al punto, dato che il loro tempo è limitato… Quindi troverai i posti che non visiteranno mai, come i giocattoli dei bambini, la cassetta del bagno…

Quali possono essere i segnali di allarme di un furto con scasso? Sulla porta, nell’edificio, per strada…

Ci sono  diversi segnali di avvertimento di un furto con scasso  che possono essere individuati alla porta, nell’edificio e per strada. Segni che possono essere visibili ad occhio nudo. Sulla porta si trovano simboli, come graffi discreti o segni sul telaio, segni sulla serratura o interruttori rotti. Nell’edificio, finestre e porte aperte possono indicare un furto in corso o recente. Per strada, anche persone o veicoli sospetti possono essere segni di un furto pianificato.

In che modo i ladri prendono di mira e contrassegnano le case?

I ladri di solito cercano case che offrano un modo rapido e semplice per entrare. Le porte del piano terra e del primo piano sono spesso il punto di accesso cui mirano. I ladri possono contrassegnare con discrezione potenziali porte e finestre per far sapere agli altri ladri che un obiettivo è facile da colpire e vale la pena irrompere.

Vittima di un ladro, sporgete denuncia: così polizia e gendarmeria li cercano e li trovano

I furti con scasso sono purtroppo un fenomeno molto comune ed è importante sapere in che modo la polizia rintraccia gli autori dei furti con scasso. Nella maggior parte dei casi, la porta danneggiata dallo scassinatore è una preziosa fonte di informazioni per gli inquirenti. Impronte digitali, capelli o fibre di abbigliamento possono essere recuperate dalla porta e aiutare a identificare il ladro.

Le telecamere di sorveglianza aiutano la polizia nelle indagini

logo pinterest

Le telecamere di sorveglianza aiutano la polizia nelle indagini Fonte: spm

Poi la polizia conosce abbastanza bene le reti del mercato nascosto, i ricevitori, gli spacciatori che accettano di essere pagati con il bottino. L’indagine può richiedere tempo, o talvolta essere completata in pochi giorni…

L’avete capito: è consigliabile conoscere i metodi dei ladri, prima di poter combattere efficacemente contro i furti in casa vostra. Rompi l’abitudine di lasciare le chiavi sulla porta, anche se quest’ultima è sicura… e sii convinto che non sei solo, né senza aiuto in queste terribili circostanze. Parlane intorno a te: è anche un modo molto efficace per combattere i furti con scasso, non diamo loro la gloria dei loro misfatti.