La patata è una delle verdure più consumate al mondo. Facile da cucinare, quest’ultimo può essere preparato in diversi modi. Ma se c’è una preparazione a base di patate che delizia tutti i palati, sono ovviamente le patatine fritte. Anche così, le patatine fritte tendono ad assorbire molto olio durante la cottura. Per evitare tali inconvenienti, è possibile preparare patatine fritte più sane usando un altro mezzo di cottura.

Quindi, ecco come ottenere patatine fritte più gustose senza usare una friggitrice, però.

Cos’è questo trucco per rendere le patatine fritte più gustose?

Patatine fritte

Ci sono diversi modi per cucinare le patatine fritte. Se vuoi che siano più leggeri, puoi optare per la cottura, oppure ti rivolgi al metodo di cottura tradizionale, ovvero la friggitrice. Puoi quindi aggiungere la quantità di olio che ritieni necessaria in modo che siano morbidi all’interno e croccanti all’esterno. Ma usando il microonde, sarai in grado di cucinarli più velocemente senza che contengano una quantità significativa di grassi. Quindi, le tue patatine fritte saranno più sane e più deliziose.

Leggi anche: Perché è intelligente mettere una mela nel forno ancora calda? La cosa geniale che fanno tutti

  • Usa le spezie per dare più sapore alle tue patatine fritte

Microonde

Generalmente, le patatine fritte sono servite come accompagnamento a un piatto e sono apprezzate da adulti e bambini. Puoi prepararli a casa invece di prenderli nei supermercati. In effetti, le patatine fritte fatte in casa tendono ad essere più gustose di quelle congelate. Ad alcuni piacciono spessi e altri li apprezzano più sottili. Se vuoi preparare patatine fritte gustose e perfettamente cotte, puoi seguire questo suggerimento, usando il tuo forno a microonde. Per questo avrai bisogno di una patata grande, un cucchiaio di olio d’oliva e mezzo cucchiaino di sale. Per renderli più gustosi, basta aggiungere alcune spezie, vale a dire paprika, rosmarino o timo. Per iniziare, tagliate le patate a bastoncini molto sottili e dello stesso spessore, in modo che la cottura sia uniforme. Mescolateli in una ciotola, aggiungendo il cucchiaio di olio d’oliva, sale e spezie a scelta. Quindi, metti le patatine fritte su una teglia ricoperta di carta da forno, adatta per il tuo forno a microonde. Distribuire bene le patatine in modo che siano ben distanziate e non ammucchiate l’una sull’altra. Lasciateli cuocere per 15-20 minuti alla massima potenza. Quindi capovolgere le patatine fritte dopo 5 minuti. Se alla fine della cottura, non sono completamente cotti, rimetterli nel microonde per qualche altro minuto. Si noti che il risultato si allontana dalle patatine fritte tradizionali nella friggitrice, il risultato è meno croccante ma gustoso e sano e leggero.

Scopri altri consigli per una patatine fritte fatta in casa di successo

Patatine fritte croccanti

Vuoi fare delle buone patatine fritte fatte in casa? Ecco come fare, seguendo questi semplici consigli.

  • Scegli le patate giuste per preparare le tue patatine fritte

Per preparare gustose patatine fritte fatte in casa, non dovresti usare alcuna varietà di patate. Perché si sciolgano all’interno e croccanti all’esterno, avrai bisogno di patate farinose che non assorbono tutto l’olio quando sono cotte, come Bintje, Manon o Agria.

Leggi anche: Il trucco segreto degli chef per preparare patatine fritte croccanti facilmente a casa

  • Usa l’olio vegetale per cucinare le patatine fritte

Le migliori patatine fritte sono cotte nel grasso di manzo, come nel caso delle patatine fritte belghe. Tuttavia, questo tipo di grasso non è raccomandato a causa del suo alto contenuto di acidi grassi saturi. Quindi preferisco invece un olio vegetale come l’olio di arachidi che tollera abbastanza bene la cottura ad alte temperature.

Ora conosci il trucco per fare buone patatine fritte fatte in casa. Tuttavia, e per la tua salute, mangia almeno cinque frutta e verdura al giorno.

Leggi anche: Come pulire gli stampi in silicone senza danneggiarli? Basta usare questo ingrediente dalla cucina