Questo fertilizzante semplice ed efficace stimola la crescita e la fioritura abbondante delle piante d’appartamento, provoca un miglioramento del colore delle foglie e una maggiore immunità. Ha un effetto antimicotico e antibatterico, contribuendo a facilitare il recupero delle piante dopo la malattia. È tutta una questione di fertilizzante a base di iodio! È estremamente efficace in caso di gerani, viole, orchidee, ecc.

HAI BISOGNO:

-5 gocce di soluzione di iodio con glicerina;

-1 litro d’acqua.

PROCEDIMENTO:

1.Sciogliere la soluzione di iodio con glicerina in acqua stagnante.

2. Utilizzare la soluzione risultante per fertilizzare fogliare e radicare le piante della stanza. Cospargere le foglie delle piante, utilizzando lo spruzzatore, per effettuare la concimazione fogliare.

3. E la concimazione delle radici consiste nel versare 50 ml di soluzione sul terreno umido di ogni pianta.

4. Se le piante sono indebolite dopo la malattia, concimarle una volta ogni 2 settimane. Se sono sani, concimatili una volta ogni 4 settimane, per un effetto profilattico e, naturalmente, rivitalizzati.

5. Gli effetti della fertilizzazione con iodio non tarderanno ad arrivare!

Buon giardinaggio!