Se sei abituato a fare acquisti nei centri commerciali o in altri grandi magazzini, avrai sicuramente notato che le scale mobili hanno delle scanalature sui gradini. Le scale mobili le hanno per un motivo particolare e non è trascurabile. Se hai notato questo piccolo dettaglio, condivideremo con te il motivo di questa differenza che si riscontra sulle scale mobili. Non è solo estetico ma c’è un motivo meccanico e complesso per questo dettaglio sui gradini. Miliardi di persone usano quotidianamente le scale mobili, ma pochi di loro hanno notato questa specificità sulle scale mobili.

Scopri perché le scale mobili sono costituite da gradini con scanalature. Questo dettaglio non è solo estetico e c’è un motivo molto più logico di quanto si pensi.

Perché i gradini delle scale mobili hanno scanalature?

scala mobile

logo pinterest

Una scala mobile – Fonte: spm

Innanzitutto, i gradini delle scale mobili sono composti da scanalature verticali per motivi  di sicurezza . In caso di pioggia o in caso di umidità, proteggono gli utenti da possibili scivolamenti o  cadute. Ecco perché ci sono strisce verticali sui gradini delle scale mobili. Migliorano la presa delle scarpe degli utenti in caso di pioggia e le scanalature servono per drenare l’acqua. Questi ultimi vengono posizionati anche sui gradini delle scale mobili per la raccolta dei rifiuti. Succede che piccoli pezzi di spazzatura vengano lanciati dagli utenti che possono causare guasti indeterminati se cadono sotto il pettine della scala mobile, cioè la piastra metallica all’estremità della scala dove scompaiono i gradini. Grazie alla superficie dei gradini, i rifiuti vengono bloccati nelle scanalature e possono così essere rimossi dalla scala mobile.

– Come funziona una scala mobile?

scala mobile

logo pinterest

Una scala mobile – Fonte: spm

La scala mobile si basa su un meccanismo di gradini articolati che si muovono verso l’alto o verso il basso mantenendo un orientamento orizzontale. E’ dotato di una rampa mobile che si muove lungo i gradini per dare sicurezza alle persone che lo utilizzano. Per garantire l’entrata e l’uscita di una scala mobile, il primo e l’ultimo gradino si allineano con il suolo. Consentono l’accesso alla scala mobile senza il rischio di caduta.

La prima scala mobile è stata inventata negli Stati Uniti nel XIX secolo da un americano Jesse W. Reno. È stato sviluppato in Francia per aiutare la circolazione delle persone nei grandi magazzini, nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti e nelle stazioni della metropolitana. Oggi puoi trovarli nella maggior parte dei luoghi chiusi, soprattutto per aiutare le persone con disabilità o che sono troppo stanche per usare le  scale convenzionali.

Cose da non fare su una scala mobile

scala mobile del centro commerciale

logo pinterest

Una scala mobile in un centro commerciale – Fonte: spm

Per stare al sicuro su una scala mobile,  è necessario seguire alcune regole. Gli utenti devono rimanere vigili e devono mantenere un buon atteggiamento per non mettersi in pericolo o mettere a rischio l’incolumità degli altri. Se si sale una scala mobile con una valigia, è sconsigliato mettere quest’ultima sui gradini della scala mobile perché potrebbe impigliarsi nei meccanismi delle scale. È vietato sedersi sui gradini di una scala mobile lungo il percorso. Potrebbe essere pericoloso e potresti farti male. Se tieni  il cane al guinzaglio,  è meglio portarlo sul braccio sinistro per non essere disturbato dal suo abbaiare.