Gli incidenti domestici sono responsabili di oltre 20.000 morti ogni anno in Francia. Gli incidenti domestici non sono banali e possono accadere sempre e ovunque in casa. Per evitare di trovarsi di fronte a questo tipo di incidente, è consigliabile seguire alcune raccomandazioni. Se cucini molto, è possibile che tu causi un incidente a seconda del tuo metodo di cottura e che si possa verificare rapidamente un incendio. Cucinare con cibi come l’olio ti espone a un rischio maggiore di accendere inavvertitamente un incendio.

Se ti capita di incontrare un fuoco di grasso durante la frittura, ecco cosa dovresti fare.

Come si spegne un incendio causato dal grasso da cucina?

olio di grasso antincendio

logo pinterest

Un incendio causato da olio grasso – Fonte: spm

Gli incidenti domestici  possono avere conseguenze gravi o minime, ma devono essere trattati molto rapidamente. Quando si tratta di un incendio domestico, ecco alcuni suggerimenti per spegnere un incendio di olio da cucina.

– Non gettare mai acqua sull’olio in fiamme

Si consiglia vivamente di non gettare acqua sul  fuoco dell’olio da cucina.  L’olio può quindi  schizzare e diffondere le fiamme nella tua cucina.  Questa è una cattiva idea perché l’incendio potrebbe metterti in pericolo e diffondersi in tutte le altre stanze del tuo appartamento.

– Soffocare le fiamme dell’olio da cucina con una coperta ignifuga

coperta antincendio

logo pinterest

Una coperta antincendio – Fonte: spm

Per prima cosa, in una situazione eccezionale di incendio nella tua cucina, ricordati di spegnere il gas e tutte le fonti di energia.  Ciò impedisce la propagazione delle fiamme. Se hai una  coperta antincendio , usala per gettarla sopra la friggitrice o la padella che ha preso fuoco. Ridurrà l’apporto di ossigeno e soffocherà le fiamme dell’olio da cucina. Se non hai una coperta ignifuga, puoi provare a spegnere le fiamme con un coperchio o un panno umido.

– Utilizzare un estintore per spegnere il fuoco dell’olio da cucina

estintore da cucina

logo pinterest

Utilizzare un estintore in cucina – Fonte: spm

Nel caso in cui l’incendio sia molto importante, non esitare a utilizzare un estintore. Se l’incendio si è diffuso nella tua cucina, è meglio avere un estintore nelle vicinanze in caso di pericolo per la prossima volta che si verifica. Per un incendio domestico, l’estintore sarà molto efficace e può spegnere completamente le fiamme causate dal tuo olio da cucina.

Come si verificano gli incendi di olio da cucina?

Gli incendi di olio da cucina possono verificarsi se l’olio è rimasto sul fornello per molto tempo ed è troppo caldo. L’olio inizia prima bollendo, poi fuma e finisce per prendere fuoco.  Gli oli da cucina sono altamente infiammabili e possono essere molto pericolosi se usati in modo improprio. L’uso dell’olio in cucina deve essere attentamente monitorato perché la temperatura del fuoco scelta è spesso molto alta.

Per prevenire e anticipare il rischio di un incidente domestico come un incendio, è consigliabile tenere nelle vicinanze dispositivi di sicurezza, come una coperta antincendio o un estintore. Evita anche di occuparti di altre occupazioni quando hai olio sul fuoco. Rimani nelle vicinanze per stare attento a qualsiasi pericolo.