Per tutti coloro che conoscono l’indispensabile bicarbonato di sodio, sicuramente saprete già che è un formidabile detergente che scova lo sporco in ogni angolo della casa. Ma quello che potresti non sapere è che questo prodotto naturale ha un’incredibile versatilità ed è particolarmente utile per vari compiti insospettati. Avreste immaginato, ad esempio, che potesse essere utilizzato per bollire le uova? Questo è un trucco inaspettato che ti farà risparmiare un sacco di tempo!

Sia che tu abbia intenzione di cucinare le uova per una ricca colazione o di dipingerle bene per una grande caccia questa Pasqua, ti consigliamo vivamente di aggiungere un po’ di bicarbonato di sodio all’acqua di cottura. Spieghiamo perché.

uova di bicarbonato di sodio

logo pinterest

Bicarbonato di sodio – Fonte: spm

Metti il ​​bicarbonato di sodio nell’acqua di cottura delle uova

Di certo non è un segreto che il bicarbonato di sodio sia un ingrediente molto popolare che viene utilizzato in svariati campi, anche nell’universo estetico. Bene, questo trucco ti sorprenderà ancora di più!
Tutto quello che devi fare è mettere un po’ di bicarbonato di sodio nell’acqua in cui stai bollendo le uova  e lasciarle per qualche minuto. Ma a proposito, come ti sarà utile questa polvere bianca in questo tipo di contesto?

Come tutti sanno, quando si vogliono assaggiare uova sode o alla coque, la cosa più fastidiosa è doverle sbucciare molto delicatamente per non danneggiarle. È qui che entrerà in gioco il bicarbonato di sodio: spruzzandolo nell’acqua di cottura, ammorbidirà ulteriormente i gusci per poterli sbucciare più facilmente e velocemente.

Basta versare qualche cucchiaino di prodotto nella padella e far bollire normalmente le uova. Una volta cotte, non perderete tempo a sbucciarle!

bollire le uova

logo pinterest

Uova sode – Fonte: spm

Altri usi del bicarbonato di sodio

Sostituire il lievito

A corto di lievito in polvere in cucina? Sapevi che il bicarbonato di sodio può sostituirlo perfettamente? Sostituisci una bustina di lievito con un piccolo cucchiaino raso di prodotto e il gioco è fatto!

Per quanto riguarda la pulizia, questo ingrediente può essere combinato con vari altri prodotti naturali come l’aceto, il sapone di Marsiglia o il limone per igienizzare più superfici della casa. Aiuta in particolare a mantenere la cucina il più pulita possibile, miscelato con succo di limone.Ricordiamo che ha potentissime proprietà smacchianti, sgrassanti, sbiancanti e deodoranti.

Puoi anche svuotare il lavandino se usi 1 tazza di bicarbonato di sodio seguita da 1 tazza di aceto caldo. Quindi risciacquare abbondantemente con acqua tiepida e vedrai una lucentezza ottimale.

Rendi la carne più tenera

Vuoi assaggiare un pezzo di carne molto tenero? Strofinalo con bicarbonato di sodio. Lasciarlo riposare per due o tre ore in frigorifero e sciacquarlo bene prima di cuocerlo.

Riduci l’odore di pesce

Alcuni pesci emanano un odore molto forte. Se ti imbatti in un esempio del genere, immergilo crudo in una miscela di 2 cucchiai. cucchiai di bicarbonato, sciolti in 1 litro d’acqua e lasciate macerare nel liquido per un’ora in frigo. Sciacquare bene e asciugare prima della cottura.

Deodora le mani

Tritare l’aglio o pulire un pesce lascia tracce odorose sulle mani. Per deodorizzarli, inumidirli e strofinarli energicamente con 2 cucchiai. cucchiai di bicarbonato, poi sciacquateli.